Anna dai capelli rossi, la saga di Lucy Maud Montgomery
Indice

Anna dai capelli rossi, la storia indimenticabile di Lucy Maud Montgomery

di Cristina Migliaccio

Film, serie tv, persino anime: Anna dai capelli rossi è una storia senza tempo raccontata in ogni forma ma, prima di ogni cosa, è nata come un romanzo ed è uno dei classici della letteratura per ragazzi.

Indice

Prima ancora dei film, delle serie tv e dei cartoni animati, c'era un libro, intitolato Anna dai capelli rossi, che raccontava la storia di un'orfanella, nota anche come Anna dei tetti verdi oppure Anna dei verdi abbaini, nata dalla penna di Lucy Maud Montgomery. Il romanzo, pubblicato per la prima volta nel 1908, è il primo di una saga rivolta non soltanto a un pubblico infantile, ma di ogni età, anche se poi negli anni è stato individuato come un classico della letteratura per ragazzi.

La storia di Anna è nata da un bigliettino che la scrittrice canadese aveva ritrovato per caso, dove aveva scritto anni prima di una coppia a cui era stata affidata per sbaglio una bambina anziché un bambino. All'interno della storia sono presenti delle connotazioni autobiografiche, poiché l'autrice ha riportato alcune delle sue esperienze d'infanzia vissute sull'Isola del Principe Edoardo.

Anna dai capelli rossi, la trama del primo romanzo

Il primo romanzo, Anna dai capelli rossi, racconta di Matthew e Marilla, due anziani che vivono nel paesino di Avonlea, nella pacifica Green Gables. I due fratelli vogliono adottare un ragazzo che possa aiutarli a mandare avanti la fattoria. Quando poi, al posto di un ragazzotto forzuto, arriva l'irriverente Anna, i due fratelli sono spiazzati e interdetti. Ma Anna, con la sua parlantina e la fervida immaginazione, saprà conquistare un posto nel loro cuore.

La saga di Anna dai capelli rossi è composta da altri romanzi. Eccoli in ordine cronologico:

  • L'età meravigliosa
  • Il baule dei sogni
  • La casa dei salici al vento
  • La baia della felicità
  • La grande casa
  • La valle dell'arcobaleno
  • Rilla di Ingleside

Nel 2008, Budge Wilson con l'autorizzazione degli eredi della Montgomery ha anche scritto un prologo alla saga: "Sorridi, piccola Anna dai capelli rossi".

Anna dai capelli rossi, le citazioni del romanzo

Il personaggio di Anna è stato ripreso al cinema (Fata di bambole del 1919 e La figlia di nessuno del 1934, più recente invece Anna dai capelli rossi - Una vita nuova, questo è un film per la tv del 2016), ma anche in tv: dagli anni '50 infatti sono stati prodotti diversi adattamenti televisivi della storia di Anne Shirley, così come l'anime Anna dai capelli rossi di Isao Takahata. Nel 2017, invece, è approdata su Netflix la serie tv Chiamatemi Anna. Quella di Anna è una storia senza età. Ecco alcune citazioni del primo romanzo.

Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery
FrasiX
Anna dai capelli rossi
Vogliamo la tua opinione!