Le frasi di Mattia Torre più belle da condividere per ricordarlo
Indice

Mattia Torre: le frasi più significative del regista e scrittore

di Elisabetta Rossi

Regista, sceneggiatore e scrittore: Mattia Torre è stato questo, un artista poliedrico caratterizzato da un'incalzante ironia. Qui abbiamo raccolto le sue frasi più belle.

Indice

Mattia Torre, scrittore, sceneggiatore e regista di rara sensibilità, fine narratore del quotidiano, ha regalato all’Italia opere mirabili per la letteratura e la televisione. Perle che resteranno per sempre nel cuore dei suoi estimatori e di chiunque abbia incrociato la strada con esse.

Portato via nel 2019 dalla stessa malattia di cui ha parlato nel libro autobiografico La linea verticale, dal quale è stata tratta la serie omonima con protagonista Valerio Mastandrea, ha rivoluzionato il concetto di intrattenimento all’italiana dando spazio a un’ironia delicata e sempre educata, ben lontana dagli eccessi a cui in certi casi ci ha abituato la nostra televisione.

Nel libro, come in TV, Mattia Torre è riuscito a dare voce al dramma della malattia, alle incertezze che causa nei pazienti, senza mai scadere nel melodramma. La sua storia ti arriva fin dentro l’anima e ci resta. Nel corso della carriera si è dato anche al cinema con le pellicole, tanto per citarne un paio, Ogni maledetto Natale e Boris Il Film, condite dalla sua classica irriverenza.

Mattia Torre frasi

Per ricordare Mattia Torre a un anno dalla scomparsa, abbiamo raccolto nell’articolo le frasi più belle e significative tratte dalle sue interviste e dalle sue opere.

La malattia può essere una cosa buona, la malattia può segnare un cambiamento importante, e se la sai vivere, se la sai combattere, la malattia può segnare anche una rinascita.
Solo se non hai paura di niente puoi sopravvivere a tutto.
L'atto di dare fiducia a qualcuno per definizione non è un atto infelice, è un atto felice. Se ti fidi, sei felice. Se si fidano di te, sei felice. Ed è ciò di cui abbiamo più bisogno: di fiducia.
I pazienti cercano solo una cosa: la salvezza.
La linea verticale vuol dire aggrapparsi con tutte le forze alla vita.
Vogliamo la tua opinione!