Da Divergent a I Prescelti: tutti i libri di Veronica Roth

di Cristina Migliaccio

Il suo romanzo d'esordio è stato Divergent, con il quale ha conquistato tutto il mondo diventando un caso editoriale. Ma Veronica Roth ha scritto anche altro, oltre a Tris e Tobias.

Indice

Chiunque pensi al nome di Veronica Roth potrà immediatamente fare un collegamento con la saga di Divergent, poiché è lei l'autrice che si cela dietro la storia. Scrittrice americana, si è laureata in scrittura creativa presso la Northwestern University e il suo romanzo d'esordio è stato per l'appunto Divergent: all'epoca del debutto, la Roth aveva 24 anni e, per scrivere quella storia, ha sottratto tempo prezioso agli esami universitari.

Dato il successo riscontrato a livello mondiale, non deve essersene pentita così tanto. Ma, oltre alla saga di Divergent (composta da quattro volumi), Veronica Roth ha scritto anche altri romanzi. Vediamoli insieme in ordine cronologico.

Divergent, 2012

Il primo romanzo della saga di Divergent, uscito nel 2012, introduce tutti i personaggi principali. La storia è ambientata in un futuro distopico. Dopo aver firmato la Grande Pace, la città di Chicago è suddivisa in cinque fazioni, ognuna delle quali si occupa di un valore: la sapienza degli Eruditi, il coraggio degli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Ma chi non si colloca soltanto in una di queste fazioni, dove va?

La protagonista, Beatrice, deve scegliere a quale fazione unirsi, rischiando di rinunciare alla propria famiglia. Il test dovrebbe aiutare a scegliere l'unica strada a te predestinata, ma per Tris risulterà inutile, perché saranno evidenziate ben tre fazioni adatte a lei. Quelle come lei sono chiamate Divergenti e se il suo segreto fosse reso noto al pubblico diventerebbe un pericolo e le costerebbe la vita. Allora Beatrice sceglie di unirsi agli Intrepidi, ma l'addestramento si rivelerà essere più duro del previsto. Qui incontrerà però Quattro, il suo istruttore, un ragazzo impenetrabile ma dal cuore generoso con il quale avrà una forte intesa.

Insurgent, 2013

Il secondo capitolo della saga s'intitola Insurgent e vede Beatrice alle prese con una grande decisione da prendere. Il mondo come lo conosciamo non esiste più, così come la divisione in fazioni è tutta un'illusione. Tris ha perso i suoi genitori e sta cercando di processare questo lutto, al tempo stesso vuole salvare tutte le persone a lei care. La sua abilità di essere una Divergente l'ha messa in una posizione scomoda e Tris è stata coinvolta in un gioco molto più grande di lei. In questo romanzo la guerra tra fazioni è sempre più vicina e Tris deve scegliere da che parte stare.

Allegiant, 2014

L'ultimo volume della saga di Divergent è Allegiant (anche se poi in futuro è arrivato un quarto volume, Four, che racconta la storia del personaggio di Quattro, ma diciamo che la storia ufficiale si conclude con Allegiant). Qui, Tris deve ormai comprendere come stanno le cose, il mondo che conosceva non c'è più, le fazioni erano soltanto un esperimento e tutto ciò che vede è tradimento e orrore. Tris allora si lancia ad esplorare il mondo esterno, ciò che esiste oltre Chicago e vorrebbe condurre una nuova vita con Tobias, aka Quattro. Ma quello che scoprirà lì fuori sarà ancor più inquietante delle fazioni.

Four, 2015

Four invece è il quarto scomodo, un romanzo che si è unito soltanto in seguito alla trilogia di Divergent e che racconta la storia di Quattro, o meglio Tobias, il figlio sedicenne del leader degli Abneganti. Quando arriva il giorno della scelta, Tobias vuole entrare negli Intrepidi, non ha alcun dubbio a riguardo, del resto è l'unico modo per allontanarsi dal padre violento. Così lascerà da parte Tobias e diventerà Quattro, iniziando una nuova vita, volta a sconfigere tutte le sue paure. Il suo non sarà un percorso facile, ma avrà le sue soddisfazioni, un successo in ascesa che però poi s'interrompe con l'arrivo di una ragazza molto speciale.

Carve the mark: I predestinati, 2018

Con Carve the mask la Roth invece dà vita a una dualogia, composta da due volumi. Il primo, uscito nel 2017 e poi in Italia nel 2018, s'intitola I predestinati ed è ambientato in un universo percorso da una forza vitale detta corrente dove ogni uomo ha a disposizione un dono particolare, in grado di influenzare ciò che accadrà nel futuro. La protagonista, Cyra, è la sorella del tiranno che regna sul popolo shotet. Il suo dono viene sfruttato dal fratello per torturare i loro nemici. Akos invece è figlio di contadino e di una sacerdotessa-oracolo del popolo di Thuvhe, pacifici di natura. Il potere di Akos fa gola al tiranno che lo fa rapire insieme al fratello. Quando Akos entra nel mondo di Cyra, le differenze tra le origini dei due ragazzi sono ben marcate. Ma i due sapranno usarsi a vicenda.

Il destino divide, 2018

Il secondo volume della dualogia è invece Il destino divide e torna a raccontare le vicende di Akos Kereseth e Cyra Noavek. Non si può scampare al proprio destino, oppure sì? Questo è quello che i due protagonisti vogliono capire, continuando ad opporsi a un fato terribile. Akos è innamorato di Cyra, nonostante il destino voglia farlo morire per mano della famiglia Noavek. Quando poi il padre di Cyra, Lazmet, un tiranno spietato senz'anima che tutti avevano creduto morto da tempo, farà ritorno reclamando il trono, Akos si convincerà che la fine è ormai vicina. Con il ritorno di Lazmet si innesca la temuta guerra tra thuvhesiti e shotet: i due ragazzi sono consapevoli di non avere più scelta in merito. Come andrà a finire?

L'ultimo libro di Veronica Roth: The ones. La profezia dei prescelti, 2020

L'ultimo romanzo di Veronica Roth uscirà il 21 luglio 2020 e s'intitola The Ones: La profezia dei prescelti. Anche qui predomina l'elemento fantasy e si parte da una profezia: si narra che, da quando è apparso l'Oscuro, non ci sia stato altro che caos e panico, un'entità capace di radere al suolo intere città. Si narra che soltanto cinque ragazzini possano fermarlo: Sloane, Matt, Ines, Esther e Albie sono i prescelti.

Prelevati dalle loro abitazioni da un'agenzia governativa, i ragazzi verranno sottoposti a un duro training dove impareranno l'uso della magia. La lotta contro l'Oscuro andrà a buon fine, ma dopo la vittoria le cose inizieranno a precipitare per i cinque prescelti, soprattutto per Sloane.

Autori simili a Veronica Roth

Autori simili a Veronica Roth? Semplice: chi ha letto Divergent avrà piacere (o avrà già letto) la saga di Hunger Games, ambientata sempre in un futuro distopico con protagonista una giovane teenager coraggiosa. Oppure potreste provare con la saga di Aurora Rising, di Amie Kaufman o ancora la saga di Shadowhunters di Cassandra Clare.