Consigli di lettura: cosa leggere e comprare a settembre 2020
Indice

Consigli di lettura: i libri imperdibili da leggere a settembre 2020

di Elisa Giudici

Quali sono i titoli più interessati che arriveranno in libreria a settembre 2020? Ecco i consigli di lettura per il ritorno dalle vacanze, per trovare la novità letteraria giusta per ogni lettore.

Indice

Settembre, tempo di rientri e di nuovi inizi. Nel 2020 questo assunto è più vero che mai, considerando la stasi lavorativa ed editoriale che è gravata su questa insolita estate pronta a volgere al termine nel giro di qualche giornata. Rispetto al passato anche il mondo editoriale sembra approcciarsi all'autunno con più cautela, anche se non mancano i grandi titoli di autori amatissimi pronti a dare una scossa alle vendite in classifica e in libreria.

L'evento del mese sul fronte generalista è di certo quello che vede il ritorno di un'autrice come Stephenie Meyer, già balzata in testa alle classifiche di vendita online con le sole prenotazioni. Sul fronte più spiccatamente letterario Einaudi sta preparando con particolare cura l'uscita di un libro firmato da Ta-Nehisi Coates, il cui argomento è di stretta attualità ma la forza narrativa promette di cambiare un po' la vita di chi lo leggerà. Sul fronte fantascientifico, l'arrivo di novità editoriali di James Cambias e Martha Wells preannunciano un mese ricchissimo di volumi molto, molto attesi dai fan di genere.

Non ci resta quindi che tuffarci nei titoli in arrivo nelle librerie a settembre 2020. Come sempre il consiglio è di dare un'occhiata anche ai titoli consigliati ad agosto, dato che alcuni sono arrivati in libreria proprio solo qualche giorno fa (vedi l'attesissimo Seni e uova di Mieko Kawakami).

1 - Il danzatore dell'acqua

Il primo posto in questa classifica stavolta non lo attribuisco al libro più atteso, bensì a quello che sta godendo di un lancio dalla cura editoriale minuziosa. Sui social network e nei comunicati stampa Einaudi sta facendo trasparire tutto il trasporto e l'emozione che Il danzatore dell'acqua ha suscitato tra gli addetti ai lavori nella casa editrice. Si parla di fortuna e privilegio nel pubblicare uno degli autori contemporanei statunitensi più illuminanti sulla scena, che Barack Obama ha voluto alla Casa Bianca più volte per ascoltarne il giudizio e i consigli. Una figura letteraria influente, una voce che non ha paura di esprimersi sull'attualità politica e sociale statunitense, ma anche l'autore di una lodata run di Black Panther per Marvel Comics: il ritratto del letterato contemporaneo, che non rinuncia a una punta di pop culture.

Basato su una minuziosa ricostruzione storica dell'epoca schiavista negli Stati Uniti, il romanzo si apre con la caduta in un fiume del suo protagonista Hiram Walker. L'episodio segue una strana visione della madre morta, di cui ragazzo dall'incredibile memoria fotografica non riesce a ricordare il volto. Schiavo mezzosangue dalla carnagione scura, Hiram si salva grazie a un misterioso potere che non sapeva nemmeno di possedere e che è strettamente legato ai pochi ricordi emozionanti che ha della donna.

Il danzatore dell'acqua racconta lo straordinario potere di uno schiavo di viaggiare oltre i limiti strettissimi in cui la società lo ha imprigionato, diventando testimone della rete sotterranea che sta tentando di cambiare le cose. Quale miglior momento di sfogliare il libro di Coates se non il 2020, quando i giovani afroamericani muoiono soffocati senza che ci siano colpevoli? L'anno in cui una rete globale e alla luce del sole tenta di nuovo di cambiare le cose? Tradotto da Norman Gobetti, il libro arriverà nelle librerie il 22 settembre 2020.

2 - Midnight Sun

Il caso editoriale di settembre non può che essere il ritorno dell'autrice della saga di Twilight in libreria, per giunta con i protagonisti della trilogia vampiresca più celebre dell'ultimo decennio: Edward Cullen e Bella Swan. Chi ha buona memoria tra i lettori ricorderà che di Midnight Sun si parlava già poco dopo l'uscita dell'ultimo capitolo della trilogia principale. L'autrice infatti aveva deciso di raccontare quanto successo in Twilight in un nuovo romanzo, stavolta assumendo il punto di vista del cupo vampiro innamoratosi di Bella. Un furto editoriale clamoroso aveva però fatto trapelare una bozza del romanzo online e Meyer, affranta e infuriata, aveva promesso che Midnight Sun non avrebbe visto la luce editoriale.

Il tempo porta consiglio e quindi ecco arrivare la traduzione italiana del romanzo, edito da Fazi editore. Bisognerà aspettare il 24 settembre 2020 per rivivere la fantomatica storia d'amore - centenaria e adolescenziale insieme - tra Edward e Bella. La domanda che tutti si pongono è se il libro potrà essere un successo a tanti anni da quando Twilight divenne un caso editoriale (e cinematografico). Il fatto che il romanzo sia già in cima alla classifica dei libri più venduti online con i soli pre-ordini lascia intuire che difficilmente passerà inosservato. È già arrivato il momento nostalgia per i Cullen?

3 - Gli occhi dell'assassino

Per gli amanti del giallo nordico, Guanda ha in serbo per il 10 settembre 2020 il ritorno di uno scrittore di polizieschi dalla carriera trentennale come Håkan Nesser. Prima di Jo Nesbø, il giallo scandivano poteva contare sul commissario Van Veeteren, protagonista anche di numerose trasposizioni filmiche dei suoi casi più riusciti.

Gli occhi dell'assassino è però un romanzo slegato dai cicli polizieschi più noti dell'autore, che attinge a un capitolo biografico meno noto del suo passato. Prima del successo letterario che gli ha consentito di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, Nesser era un insegnante di lettere in un liceo svedese. Il protagonista del romanzo Leon Berger fa lo stesso lavoro. Chiamato in un ginnasio percorso da episodi di razzismo, pettegolezzi e occasionali violenze, l'insegnante dovrà rimpiazzare Kallman, un collega morto lasciando scoperta la propria cattedra.

Leggendo gli appunti sui quaderni del collega, Liam scoprirà che il defunto era convinto che nella cittadina di K. si nascondesse un'omicida rimasto impunito. Coinvolgendo parte della sala insegnanti, Liam tenterà di capire se davvero il docente morto fosse davvero in grado di leggere l'animo delle persone solo guardandole negli occhi, come asserito nei suoi quaderni.

4 - Murderbot: I diari della macchina assassina

Lo strano caso editoriale e umano di Martha Wells sbarca in Italia. Scrittrice statunitense di fantascientifico e fantastico di lungo corso, Wells non ha mai visto la fortuna editoriale sorriderle. Nonostante la lunga bibliografia, il successo vero e proprio non è arrivato in quasi trent'anni di carriera. Scoraggiata e delusa, nel 2017 comincia persino a pensare di lasciare la scrittura di narrativa e dedicarsi ad altro, proprio mentre sta stendendo la prima novella di Murderbot. La saga dell'androide di sorveglianza alla scoperta di sé stessa (con uno spirito pungente e tutt'altro che "robotico") diventa il successo che le mancava: i diari della macchina assassina diventano un vero e proprio caso editoriale, facendo vendere migliaia di copie all'autrice e portandola alla vittoria di premi rinomati come Locus, Nebula e Hugo.

Oscar Vault propone in un unico volume le prime quattro novelle che compongono la saga (in corso di pubblicazione con i capitoli successivi in patria), compreso l'acclamatissimo Rogue Protocol. La lezione delle tre leggi della robotica di Asimov è imparata e digerita da tempo, mentre un personaggio robotico privo di emozioni tradizionalmente intese ma ricco di humour dona una nota scanzonata ad avventure di vago stampo investigativo pronte a far breccia nel cuore dei lettori di SFF e non. Un gioiellino robotico contemporaneo che ci si augura che i lettori italiani scoprano presto: sarà in libreria dal 1 settembre 2020, con traduzione di S. A. Cresti.

5 - Abisso profondo

Un altro scrittore SFF praticamente sconosciuto in Italia pronto a conquistare i fan del genere (e chi ama una punta di horror nelle proprie letture) è James L. Cambias. A settembre L'abisso profondo sbarcherà sulla collana madre di Urania dopo aver riscosso un certo successo di critica e pubblico in patria nel 2014, quando portò l'ex ideatore di giochi da tavolo a debuttare nel mondo della letteratura di genere.

Il presupposto del romanzo è un contatto alieno che ha dotato gli umani della tecnologia necessaria ai viaggi interstellari. Gli alieni hanno però imposto tutta una serie di regole stringenti a cui attenersi ad ogni costo durante l'esplorazione di altri mondi abitati da specie intelligenti, evitando ogni possibile interazione. A causa delle azioni sconsiderate di un membro della spedizione umana sul pianeta ghiacciato di Ilmatar, gli umani entrano in contatto con la razza aliena che abita la coltre gelata che ricopre il pianeta acquatico. Dopo l'incidente diplomatico, sull'orlo di una guerra tra razze aliene, un team di umani sarà costretto giocoforza a esplorare le profondità acquatiche del pianeta.

L'abisso profondo colpisce per la sua capacità di seguire un canovaccio classico della fantascienza con uno stile pulito e un ritmo accattivante. A conquistare davvero è il ritratto che fa non tanto della civiltà umana alle prese con i viaggi tra le stelle, ma della complessa e mai scontata cultura aliena degli Ilmatar. Tradotto da Fabio Feminò, il tomo arriverà nelle edicole e nei negozi online il 2 settembre 2020.

6 - Fu sera e fu mattina

Settembre segna il ritorno di un altro grande autore da classifica, per giunta con il prequel di uno dei suoi romanzi più noti. Con Fu sera e fu mattina infatti il 71enne scrittore britannico Ken Follett traccia un prequel del celeberrimo I pilastri della terra, la sua hit letteraria ambientata in epoca medioevale che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo.

L'appuntamento è per il 15 settembre 2020, quando arriverà nelle librerie un romanzo ambientato poco prima dell'anno 1000. È il 997 quando la fuga d'amore di Edgar viene bruscamente interrotta da una scorreria vichinga nel villaggio di Combe. Costretto a ricominciare da zero con la propria famiglia, Edgar vedrà incrociarsi il suo destino con quello di altri tre protagonisti: una giovane contessa normanna catapultata per amore nell'ostile e violenza realtà inglese, un monaco idealista alla guida di un'umile abbazia e un vescovo senza scrupoli dedito all'accumulo di ricchezze. Le turbolente storie dei quattro protagonisti culmineranno proprio laddove cominciava il best seller pubblicato 31 anni fa.

Vogliamo la tua opinione!