Appunti di grammatica che chiariscono se scrivere difronte o di fronte
Indice

Difronte o di fronte?

di Elisabetta Rossi

Vi siete sempre chiesti se si scrive difronte o di fronte? Nel nostro articolo vi chiariamo questo dubbio. Prendete appunti!

  • Opzione correttaDi fronte
  • Opzione correttaDifronte
Indice

Come si scrive difronte o di fronte? Davanti alla necessità di usare questo avverbio in una ricerca, in un tema scolastico, in un libro o in un documento di lavoro, è facile farsi prendere dal dubbio su quale sia la forma corretta tra le due opzioni.

Come sempre la semplice pronuncia della parola non è di aiuto, in quanto non permette di comprendere se i vocaboli da cui è composta vadano scritti staccati oppure uniti. Nel nostro articolo però trovate una spiegazione chiara che vi toglierà dall’impaccio.

Come si scrive difronte o di fronte

A discapito di quanto si possa pensare entrambe le diciture sono accettate nella nostra lingua. Quindi scrivere difronte o di fronte è uguale. La versione più usata è ovviamente la seconda, ma se preferite la prima va bene lo stesso.

Significato di fronte

Approfondiamo ancora di più lo studio di questo termine, riportando il significato così come lo scrive il Dizionario Italiano della Garzanti:

avv. davanti, dirimpetto; agg. invar. che sta di faccia, dirimpetto, antistante.

Vi segnaliamo anche alcuni esempi per chiarirvi ancora di più il senso di tale avverbio:

  • La casa di Lucia è di fronte alla mia.
  • Matteo si fermò di fronte a me con aria affranta.
  • Di fronte al supermercato c’è un negozio di articoli per la casa.

Vi è stato utile il nostro articolo? Condividetelo con gli amici!

Vogliamo la tua opinione!