Appunti che spiegano qual è la forma corretta tra chef e scef
Indice

Chef o scef?

di Elisabetta Rossi

Siete sempre stati assaliti dal dubbio se scrivere chef o scef? Niente paura, nel nostro articolo vi spieghiamo qual è la dicitura corretta da usare.

  • Opzione correttaChef
  • Opzione sbagliataScef
Indice

Appassionati di buona cucina a rapporto! Quante volte vi siete chiesti se il termine per indicare un cuoco di categoria superiore si scrive chef o scef?

Ebbene siete arrivati nel posto giusto per chiarire questo terribile dubbio e non essere guardati male perché nel vostro post Instagram o Facebook, dove parlate dell’ultimo ristorante in cui siete stati, avete usato la forma sbagliata della parola.

Come si scrive chef o scef?

Come è già capitato in altre occasioni, ad esempio nel caso di ketchup, il termine preso in esame è di origine straniera, per la precisione proviene dalla Francia. Nella nostra lingua ha mantenuto la dicitura nativa, ciò significa che la forma corretta in cui scriverlo è chef.

Significato di chef

Il termine è stato anche inserito nei vocabolari della lingua italiana, dunque è entrato a far parte del nostro linguaggio abituale. Nel Dizionario Italiano della Garzanti viene spiegato in questo modo:

s.m.invar. capocuoco di ristorante o albergo importante.

Chef si riferisce anche a un cuoco di prestigio, raffinato, dalle notevoli abilità, in grado di creare piatti dai sapori originali.

Se il nostro articolo vi è piaciuto, condividetelo sui social!

Vogliamo la tua opinione!