Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la letteratura
Indice

Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la letteratura

di Cristina Migliaccio

Anche un'italiana candidata al Premio Nobel per la letteratura 2020.

Indice

Anche una scrittrice italiana candidata al Nobel per la letteratura: si tratta di Giovanna Giordano, autrice siciliana la cui candidatura è stata avanzata da una delle quattro maggiori università di Svezia e i romanzi della Giordano saranno esaminati dalla Commissione Nobel dell'Accademia. Ad annunciare la candidatura è stata proprio l'autrice, come spiega l'Ansa:

"La vita è piena di meraviglie. Riesce a stupirti sempre. Tutto può succedere. Ho ragione a credere nell’impossibile. I libri sono come messaggi nella bottiglia. Viaggiano e raggiungono chi vogliono loro. Sto vivendo una girandola di emozioni, dall’incredulità allo stupore per la candidatura a questo prestigioso riconoscimento andato a giganti della letteratura, tra cui i siciliani Quasimodo e Pirandello. Sono perfettamente consapevole che siamo nani sulle spalle di giganti".

Il vincitore del Premio Nobel per la letteratura sarà annunciato giovedì 8 ottobre, ore 13:00, a Stoccolma.

Chi è Giovanna Giordano?

La Giordano è nata a Milano ma vive a Catania, ha vinto due volte il Premio Racalmare Sciascia, nel 2017 invece ha vinto il Premio internazionale di giornalismo Media Award André Gide e ha scritto romanzi come "Cina cara io ti canto" nel 1991 con il quale è arrivata finalista al Premio Calvino, "Trentaseimila giorni" nel 1996 pubblicato con Marsilio, "Un volo magico" nel 1998 sempre con Marsilio e tradotto anche in Germania e "Il mistero di Lithian" nel 2004, presentato al Premio Strega 2005.

Da un anno è al lavoro sul suo prossimo romanzo.

Vogliamo la tua opinione!