Indice

Critical Role: Vox Machina le Origini, gioco di ruolo a fumetti

di Silvio Mazzitelli

Critical Role è un famoso programma in streaming dove un gruppo di doppiatori americani gioca a D&D. Dopo il grande successo dello show ecco arrivare il fumetto ufficiale.

Indice

Con l’espansione del mondo parallelo di internet in ogni aspetto della nostra vita, anche attività prima esclusivamente fatte dal vivo hanno iniziato a trasformarsi per riuscire a funzionare anche online, specialmente in questi ultimi tempi. Tra queste attività ci sono anche i giochi di ruolo come ad esempio il più famoso di tutti, Dungeon & Dragons. Sono tanti i giocatori che decidono di giocare via webcam, come se ci si trovasse per una videoconferenza, piuttosto che tra le quattro mura di casa, specialmente quando le difficoltà per incontrarsi di persona sono tante. Non è tutto però. Con il successo delle piattaforme di streaming sono arrivate anche intere campagne giocate in live di fronte a centinaia o migliaia di spettatori, proprio come se fosse una serie TV da seguire.

Una delle più famose campagne realizzate in questo modo è Critical Role, una serei iniziata nel 2015 la cui prima stagione si è conclusa nel 2017 dopo ben 115 episodi. La fama di Critical Role sta anche nei suoi giocatori, ossia alcuni dei doppiatori americani più famosi nel mondo dell’animazione e in quello videoludico. Tra le giocatrici più assidue del programma c’è ad esempio Laura Bailey, che di recente ha interpretato il personaggio di Abby in The Last of Us 2. Dal grande successo di questo show è poi nato un fumetto chiamato Critical Role: Vox Machina le Origini, una sorta di prequel che racconta le gesta dei personaggi protagonisti prima delle avventure narrate nello show vero e proprio.

Il fumetto è uscito in America per Dark Horse, mentre in Italia ci ha pensato la casa editrice Edizioni BD a pubblicarlo. A occuparsi della storia del fumetto è lo stesso Dungeon Master del programma, Matthew Mercer, aiutato da Matthew Colville, altro esperto di giochi di ruolo, avendo anche lavorato per Wizard of the Coast, mentre ai disegni abbiamo l’artista Olivia Samson. Attualmente negli Stati Uniti sono usciti due volumi, con un terzo in lavorazione, mentre in Italia il primo volume è disponibile dal 28 ottobre.

La trama

Critical Role Vox Machina volume 1
Dark Horse/edizioni BD

La storia di Critical Role: Vox Machina le Origini inizia in una fredda e inospitale palude, dove assistiamo alle indagini di due fratelli mezzelfi, Vax’Ildan e Vex’Ahlia. Qualcosa di misterioso sta minacciando la tranquillità della cittadina di Stilben, e sembra che abbia a che fare con una maledizione che colpisce le acque che circondano la torbida area urbana. I due fratelli mezz’elfi si ritrovano dunque a indagare su cosa stia succedendo, e nel farlo incontrano altri personaggi che, come loro, stanno cercando di capire cosa spinge la gente ad ammalarsi e a morire negli ultimi tempi. Tra questi vi è l’insolito duo formato dallo gnomo bardo Scanlan Shorthalt e il gigantesco barbaro Grog Strongjaw, in cerca di soldi facili, e l’ingenua druida mezzelfa Keyleth insieme al posato stregone dragonide Tiberius Strongwind. Questi personaggi, all’apparenza molto diversi tra loro, si troveranno loro malgrado a dover collaborare per risolvere il mistero che minaccia di distruggere la vita dei cittadini di Stilben.

Dal gioco di ruolo ai fumetti

Critical Role combattimento
Dark Horse/Edizioni BD

Nonostante Critical Role: Vox Machina le Origini si presenti sotto forma di fumetto, non rinuncia affatto alle caratteristiche da GDR nello stile di Dungeons & Dragons. Un giocatore abituato ai tiri di dado e alle meccaniche del famoso gioco di ruolo, si renderà subito conto di come alcune scene siano la riproduzione in vignette di situazioni tipiche di tante partite fatte con i propri amici. In alcune sequenze del fumetto è persino possibile vedere una mappa rudimentale delle posizioni dei personaggi e dei nemici, solitamente usata dai Dungeon Master per far capire ai giocatori le posizioni in battaglia.

Le scene di combattimento e i dialoghi poi ricordano molto situazioni tipiche di una partita a D&D, tra danni critici che non influiscono sulle prestazioni in battaglia dei personaggi e discussioni che si evolvono in base anche a invisibili prove di dado. Vox Machina è dunque un fumetto che nasconde un anima chiaramente da gioco di ruolo.

La storia in sé è una classica "storia delle origini", il cui punto focale è riunire il futuro gruppo di eroi per farli combattere per una causa comune. Questa è comunque ben scritta soprattutto per quanto riguarda i carismatici personaggi principali. I disegni di Olivia Samson, sono un po’ acerbi e spigolosi in alcune tavole, ma in generale funzionano bene e si adattano allo stile della storia.

Critical Role: Vox Machina le Origini è un fumetto pensato soprattutto per gli amanti di D&D e dei giochi di ruolo in generale, infatti qualcuno all’oscuro di questo mondo farà fatica a comprendere diverse scelte stilistiche. Se invece si è appassionati di questo universo, la storia sarà sicuramente più che godibile.

VOTO8 / 10

Un fumetto che vuole far rivivere al lettore le atmosfere di una classica partita di Dungeon & Dragons, riuscendoci molto bene.

Vogliamo la tua opinione!