Indice

Stronger: le frasi più belle, intense e commoventi dei protagonisti

di Elisabetta Rossi

Stronger è ispirato alla storia vera di Jeff Bauman, l'uomo che perse entrambe le gambe nell'attentato di Boston del 2013. Nell'articolo abbiamo raccolto le frasi più belle e profonde dei protagonisti.

Indice

Stronger – Io sono più forte, arrivato nei cinema nel 2017, è ispirato a una storia vera, quella di Jeff Bauman, un uomo che perse entrambe le gambe nell’attentato alla maratona di Boston del 2013.

Jake Gyllenhaal, chiamato a impersolarlo, stupisce per un’interpretazione magistrale, intensa e commovente sotto tutti i punti di vista. Attraverso scene toccanti e coinvolgenti, viene raccontato il dramma di una vittima del terrorismo, lo stress post-traumatico di cui soffre a seguito dell’incidente, la sua fragilità mentale. La sofferenza di non sentirsi più una persona, la voglia di lasciarsi andare per smettere di provare dolore.

Tuttavia, accanto a tali sentimenti, emerge la voglia di non arrendersi e di risollevarsi, di riprendere in mano le redini della propria vita anche se il ricordo dell’attentato è vivido, forte e non smetterà mai di fargli sanguinare l’anima.

Stronger è un film dal notevole impatto emotivo, dove trova spazio anche la tormentata relazione tra Jeff ed Erin, l’unica persona che riesce a stare accanto al ragazzo, a scuoterlo e a fargli capire che non può permettere alla disperazione di vincere, di sopraffarlo senza via di scampo. Grazie a lei, al calore delle persone che lo vedono come una fonte d’ispirazione e all’incontro con Carlos, l’uomo a cui deve la vita, il tormentato protagonista alla fine sceglie di rinascere.

Stronger frasi

Stronger è un film ottimamente riuscito che spinge a riflettere sulla capacità dell’essere umano di trovare dentro di sé energie e forze inaspettate allo scopo di superare anche gli ostacoli più terrificanti. Per ripercorrere insieme i momenti più salienti della storia, abbiamo raccolto nell’articolo le frasi più belle e toccanti dei suoi protagonisti.

Volete per forza farmi diventare un eroe.
Patty, Jeff non fa più questo tipo di cose, non vuole, basta con le interviste e basta con le apparizioni in pubblico, non vuole farlo, è troppo per lui.
Andiamo, non possiamo perdere! I terroristi non devono vincere!
Se vai in giro tu con barattolo e foto non andrà bene, finirà… Non ti conviene. Hai bisogno di me, non sborseranno, ti ci vuole uno del posto.
C’era un giorno in cui pensavo solo di mollare. Ora invece voglio vedere il mondo dall’alto. Il dolore non passerà mai, ma io voglio… vivere!

Se volete acquistare il film Stronger, lo trovate disponibile su Amazon.

VOTO9.5 / 10

Jeff Bauman perde entrambe le gambe nell'attentato alla maratona di Boston del 2013. Questo evento agghiacciante e traumatico lo costringe ad affrontare uno dei periodi più bui della sua vita.

Vogliamo la tua opinione!