Indice

Smart working o smartworking?

di Elisabetta Rossi

Avete il dubbio se scrivere smart working o smartworking? Nell'articolo trovate la spiegazione su qual è la forma corretta da usare tra le due citate.

  • Opzione correttaSmart Working
  • Opzione sbagliataSmartworking
Indice

Smart working o smartworking? Negli ultimi tempi, a causa della pandemia, si è sentito parlare spesso di questa innovativa, ma poi mica tanto, modalità di lavoro.

Essendo un termine straniero sono naturalmente sorti dubbi su come debba essere scritto. Bisogna usare la grafia unita o staccata? Nel nostro articolo vi spieghiamo qual è quella corretta da utilizzare e anche il significato del termine.

Come si scrive smart working

Il vocabolo preso in esame è, come abbiamo sottolineato in precedenza, un forestierismo. Appartiene infatti alla lingua inglese e nel momento in cui è entrato a far parte del nostro linguaggio non ha modificato la sua grafia originaria, che è rimasta la stessa.

Da qui è facile dedurre che il modo corretto in cui scrivere il nome è smart working, quindi con i due termini separati.

Cosa significa smart working

Il termine smart working tradotto in italiano sta per lavoro intelligente ossia per lavoro agile. Tale modalità lavorativa è caratterizzata dall’autonomia del soggetto che svolge un certo servizio o determinati compiti, dall’assenza di un luogo fisico definito dove lavorare, dalla flessibilità degli orari e dell’organizzazione e infine dall’impiego di strumentazioni che permettano di lavorare da remoto, ossia a distanza.

A discapito di un impiego tradizionale, chi lavora in smart working ha maggiori responsabilità poiché il portare a termine un progetto dipende da lui. Non trovandosi infatti nella sede aziendale, non può essere sottoposto a controllo. Sul maggiore rendimento o meno di questa tipologia lavorativa sono nati svariati dibattiti ma al momento non vi è la netta prevalenza di una posizione su un’altra.

Certo è che per svolgere un impiego in smart working è indispensabile avere un’ottima capacità organizzativa e un’elevata concentrazione, in quanto trovandosi in un ambiente domestico o in un altro luogo, si può essere facilmente distratti.

Vogliamo la tua opinione!