Indice

Senz'altro o senzaltro?

di Elisabetta Rossi

Siete assaliti dal dubbio se scrivere senz'altro o senzaltro? Nel nostro articolo vi spieghiamo qual è la grafia corretta da usare.

  • Opzione correttaSenz'altro
  • Opzione sbagliataSenzaltro
Indice

Senz’altro o senzaltro? Eccoci pronti a risolvere un altro dubbio grammaticale relativo a questo termine che ricorre spesso nella lingua scritta come in quella parlata.

Nell’articolo vi sveliamo come deve essere scritto in modo corretto. Siete pronti a prendere appunti?

Come si scrive senz’altro o senzaltro?

Il termine preso in esame è composto di fatto dalla preposizione senza e dal pronome indefinito altro.

In questo caso, l’unica grafia ammessa è senz’altro, quindi con la – a finale di senza che decade per un processo di elisione e viene sostituita dall’apostrofo. Qualunque altra forma è da ritenersi sbagliata.

Esempi con senz’altro

Per semplificarvi la memorizzazione della dicitura giusta del termine, vi riportiamo qui di seguito alcuni esempi:

  • Senz’altro verrò da te appena mi libero dal lavoro.
  • Lo avrà senz’altro sentito ieri per sapere che oggi non si sarebbe presentato al lavoro.
  • Senz’altro Marco ci raggiungerà dopo cena.
  • Quando si discute è senz’altro meglio evitare di accrescere la tensione.

Se il nostro articolo vi è stato utile, condividetelo con gli amici!