Indice

The Post: le frasi più belle e celebri dei protagonisti del film

di Elisabetta Rossi

The Post, film diretto da Steven Spielberg, racconta lo scandalo americano nato a seguito della pubblicazione di documenti segreti del Pentagono sulla guerra del Vietnam. Nell'articolo abbiamo raccolto le frasi più interessanti dei protagonisti.

Indice

The post, film del 2017 diretto da Steven Spielberg, è un’interessante analisi sui rapporti tra potere e libertà di stampa. Soprattutto è una storia finalizzata a porre in luce come un governo non possa e non debba permettersi di impedire ai giornalisti di fare il proprio mestiere, mettendo al corrente la popolazione della verità dietro a certi fatti, come la guerra del Vietnam. Una ferita sempre aperta nel cuore degli Stati Uniti.

È proprio su di essa che s’incentrano i Pentagon Papers, documenti segreti divulgati dal New York Times, che danno vita a un enorme scandalo. Imbestialito da tale iniziativa, Nixon obbliga il quotidiano a sospendere le uscite ma subito dopo i colleghi del Washington Post le riprendono sulle pagine del loro giornale sfidando il potere a testa alta. Tutto questo avviene soprattutto grazie al coraggio dell’editore Katharine Graham e del suo direttore Ben Bradlee.

I due giornali vengono trascinati in tribunale ma la Corte Suprema li assolve, sottolineando come i media debbano essere al servizio della gente comune, del popolo e non di chi è al governo. Una sentenza storica che pone in evidenza quanto sia fondamentale difendere la libertà di parola, uno dei principi alla base di qualsiasi stato democratico. Al termine dei fatti narrati, un anno dopo, viene recapitato negli uffici del Watergate un pacco contenente altri documenti segreti: sono quelli che daranno inizio all’omonimo scandalo che porterà il presidente Nixon a rassegnare le dimissioni.

The Post frasi

The Post è un film significativo, in cui Spielberg fa muovere i suoi protagonisti tra redazioni di giornali, tribunali e lussuose dimore tenendo incollato lo spettatore fino alla fine. Per ripercorrere i momenti più salienti del film abbiamo raccolto nell’articolo le frasi più interessanti dei suoi personaggi.

Ti sto chiedendo un consiglio Bob, non il permesso.
Il Times ha 7.000 pagine che illustrano come la Casa Bianca abbia mentito sulla guerra del Vietnam per 30 anni.
Potremmo finire tutti in galera.
Grazie Arthur per la tua franchezza.
Secondo te qui cosa facciamo di mestiere?!

Se volete acquistare The Post, lo trovate in vendita su Amazon.

VOTO8 / 10

Un film inchiesta che indaga lo scandalo nato intorno alla pubblicazione dei Pentagon Papers, documenti segreti del Pentagono riguardanti la guerra del Vietnam.

Vogliamo la tua opinione!