Da E.T. a Ghostbusters, i film pop anni '80 rivivono in un libro

di Lorenzo Bianchi

Tra aneddoti e curiosità, in oltre 400 pagine il libro di Matteo Marino e Simone Stefanini racconta e analizza le pellicole pop che hanno reso immortali gli anni '80.

Quanto ci mancano gli anni '80? A giudicare dalla mole di prodotti – audiovisivi, letterari, videoludici – che negli ultimi tempi hanno cercato di riaccenderne e farne rivivere i fasti, la risposta corretta è moltissimo. Quell'immaginario pop fatto di colori sgargianti, icone senza tempo e musiche al sintetizzatore ha ormai fatto breccia anche nel cuore delle nuove generazioni, spingendole a recuperare tutto ciò che, vista la loro giovane età, non hanno potuto godersi al momento della loro uscita.

Per gli appassionati di cinema che vogliono scoprire o ripassare le più celebri pellicole di quella luminosa decade è da poco disponibile in libreria Film pop anni '80, volume di oltre 400 pagine edito da BeccoGiallo che è un vero e proprio vademecum per la cinematografia di quel periodo.

Scritto da Matteo Marino, già autore dei tre dizionari sulle serie TV cult, e Simone Stefanini, il libro prende in esame 29 lungometraggi – di cui uno da leggere la vigilia di Natale, forse avrete già capito il perché – commentandoli e analizzandoli tra nostalgia e aneddoti.

Proposti seguendo un rigoroso ordine cronologico, quasi a voler fornire anche una cronistoria che ci mostra l'evoluzione del cinema di quel decennio, ogni film viene dibattuto e raccontato dai due autori attraverso l'utilizzo di sette sezioni fisse: data di uscita italiana; buoni e cattivi; cuore; icona pop; playlist; rewatch; mappa.

Questo modello, che ricalca quello già utilizzato da Marino nei Dizionari delle serie tv cult, appare utile e immediato tanto per chi è totalmente privo di informazioni su una data pellicola quanto per chi invece già la conosce e vuole magari solo approfondire determinati suoi aspetti, come i luoghi in cui è stata girato o il nome di quella canzone che riecheggia in una determinata scena.

Ma quali sono i 29 film contenuti in questo libro? Sì parte con Venerdì 13 e il killer mascherato Jason Voorhees per poi passare alla guerra tra Jedi e Sith de L'impero colpisce ancora. Poi Ghostbusters; Rocky IV; I Goonies; E.T.; Karate Kid; Flashdance; Labyrinth; Top Gun e molti altri. Come potete notare già da questa manciata di titoli, il volume non si fa troppi problemi a spaziare tra un genere e un altro, passando tranquillamente dall'horror al fantascienza, dal film sportivo al teen movie fino ad arrivare alla commedia.

Inoltre, ogni capitolo-film è impreziosito dalle illustrazioni di Zeno Colangelo e Jacopo Starace, capaci di cogliere in un'immagine l'essenza della pellicola analizzata.

L'illustrazione dedicata al film La storia infinita
BeccoGiallo
L'illustrazione tratta dal capitolo dedicato al film La storia infinita

Un po' saggio, un po' romanzo di formazione, Film pop anni '80 gode di una scrittura asciutta e coinvolgente, che va dritta al punto senza perdersi in troppi fronzoli. È un libro rapido e immediato, schietto e divertente, da tenere sul tavolino del salotto pronto per essere consultato a fine visione del film di turno.

Un vero e proprio must have per i fan degli anni '80 nonché, visto il periodo, un perfetto regalo di Natale da far trovare sotto l'albero a qualcuno che vuole avvicinarsi alla cinematografia di questa gloriosa decade. Siamo sicuri che, dopo averlo letto, anche quest'ultimi non avranno più dubbi su quale sia la risposta esatta alla vostra domanda "E chi chiamerai?"!

VOTO8.5 / 10

Un utile e pratico manuale sulla filmografia pop che ha reso grandi gli anni '80; un viaggio a 88 miglia orarie ricco di curiosità, iconiche citazioni, canzoni memorabili e scene cult.