Indice

Qualcosa di buono: le frasi più intense e commoventi dei protagonisti

di Elisabetta Rossi

Qualcosa di buono è un film del 2014 che affronta il tema delicato della SLA. Nell'articolo abbiamo raccolto le frasi più belle e commoventi dei protagonisti.

Indice

Qualcosa di buono, adattamento cinematografico del romanzo You're Not You, è arrivato nelle sale americane nel 2014 e in Italia l’anno successivo. La storia affronta un tema delicato e commovente, quello della SLA, seguendo l’ultimo periodo di vita della protagonista Kate, interpretata da Hilary Swank.

A discapito di quanto ci si possa aspettare, in questa pellicola non c’è il binomio amore – morte come in altre, ad esempio ne Il sole a mezzanotte. Al suo posto viene raccontata l’amicizia che nasce tra Kate e Bec, una studentessa universitaria col sogno di diventare una cantante. La ragazza, alla ricerca di un lavoro, si offre di assistere la protagonista dopo il licenziamento della precedente badante.

Sebbene Bec sia totalmente inesperta, approssimativa e utilizzi un linguaggio molto colorito, Kate riesce ad andare oltre e a vedere tutte le sue potenzialità. Così la assume e questa scelta l’aiuterà a trovare la serenità necessaria per andare avanti e accettare l’inesorabile evolversi della malattia. Il legame che si viene a creare tra le due donne è forte e basato su una spietata sincerità, quella che serve a Kate per non lasciarsi divorare dall’apatia e dalla rassegnazione.

Quando si spegne, proprio tra le braccia di Bec, la ragazza cercherà di mantenere tutte le promesse che le ha fatto, come quella di tornare a dedicarsi alla musica e di trovare una persona capace di amarla per ciò che è.

Qualcosa di buono frasi

Qualcosa di buono è un film commovente che porta con sé un messaggio importante. Quello di affrontare la vita con coraggio, accettando anche il suo esito peggiore nella consapevolezza di lasciare a chi si ama una parte importante di sé stessi. Ricordi e insegnamenti. Le frasi dei protagonisti che abbiamo raccolto nell’articolo vi faranno percorrere i momenti più intensi del film.

No, è un regalo magnifico e io ti amo da morire. - Kate
E ti credo se fosse toccato a me stare con mia madre, l’avrei defenestrata nel giro di un rutto. - Bec
E non è questa la parte peggiore! Be’ vuoi saperlo? Quella non si è nemmeno incazzata! Cioè… cioè se ne stava lì in silenzio, con quel sorriso perfetto, su quel faccino perfetto. - Bec
Usare quel bolide equivarrebbe ad ammettere che sono malata e lo sono, perciò sono anche pazza. - Kate
Devi trovare qualcuno che ti veda come sei. - Kate

Se volete acquistare Qualcosa di buono, lo trovate disponibile su Amazon.

VOTO8 / 10

Kate è una musicista affetta dalla SLA. Quando licenzia la badante, decide di assumere la giovane e inesperta Bec. Tra le due donne nasce così un'intensa amicizia che le cambierà nel profondo.