Indice

Libri da leggere: i buoni propositi per il 2021

di Giulia Greco

Cosa leggere nel 2021? Sicuramente ci state già pensando! Ecco i primi consigli per l'anno che verrà, con una selezione di suggerimenti e di buoni propositi letterari con cui iniziare il 2021.

Indice

Col nefasto 2020 che volge al termine, guardiamo al futuro con ansia e aspettativa e iniziamo a fare piani per i prossimi mesi.

Tra gli amanti dei libri e della lettura c'è sicuramente chi ha già fatto progetti per il futuro, chi conosce già i titoli dei volumi che gli terranno compagnia il prossimo anno, ma c'è anche chi, tra novità annunciate e classici di rispolverare proprio non riesce a scegliere da che parte cominciare. Ed è qui che entriamo in gioco noi e per proporvi qualche titolo imperdibile da scoprire nel 2021.

I consigli di lettura per il 2021

È quasi impossibile destreggiarsi tra tutte le novità che quotidianamente vengono annunciate, tra le miriadi di generi e sottogeneri letterari che ci vengono proposti. Per questa ragione, vogliamo consigliarvi alcuni tra i titoli più quotati, sperando che troviate quello che fa per voi.

I libri che hanno ispirato le serie TV più apprezzate

Gli ultimi anni hanno decretato la rivalutazione della serialità televisiva, non più considerata una passione per pochi, ma una qualcosa da condividere con la più vasta cerchia di amici.

La maggior parte degli show più riusciti affonda le proprie radici in opere letterarie più o meno conosciute che vale sempre la pena leggere, non solo perché molto spesso si tratta di romanzi veramente meritevoli, ma anche per conoscere dettagli e personaggi che non ce l'hanno fatta ad arrivare sul piccolo schermo.

Persone normali, di Sally Rooney

Normal People, la serie prodotta da BBC e Hulu che ha conquistato milioni di spettatori in tutto il mondo, è ispirata al **romanzo best seller dell'irlandese Sally Rooney**.

Persone normali racconta la storia intima e quotidiana di Connell e Marienne, le loro vite, le difficoltà che affrontano mentre crescono insieme e cercano di trovare la propria dimensione e il loro posto nel mondo.

Se avete amato la serie televisiva, non potete che leggere il romanzo da cui è tratta, col quale scoprirete ulteriori dettagli e sfaccettature dei protagonisti principali del racconto.

La regina degli scacchi, di Walter Tevis

L'altra grande rivelazione del 2020 è La regina degli scacchi. Anche la serie con protagonista Anya Taylor-Joy è tratta da un libro.

Il romanzo narra di Beth Harmon, bambina prodigio silenziosa, incompresa e dipendente da calmanti come da una droga, che trova un'occasione di riscatto quando scopre una naturale propensione e un'innata passione per il gioco degli scacchi.

You Love Me, di Caroline Kepnes

In uscita nel 2021, You Love Me, di Caroline Kepnes è tra i libri più attesi dai fan della serie televisiva You. Terzo romanzo della saga con protagonista lo spietato Joe Goldberg (che in TV ha il volto di Penn Badgley), questo volume affronterà una nuova fase della vita del protagonista, ora pronto a mettere su famiglia, ma... a non rinunciare mai alle sue ossessioni.

I migliori libri pubblicati nel 2020 e le grandi riscoperte

Il New York Times ha recentemente pubblicato una lista che raccoglie i migliori libri pubblicati nel 2020. Ne ha selezionati in tutto dieci, tra i quali spicca senza dubbio Una terra promessa, ultima fatica dell'ex presidente degli Stati Uniti Barak Obama.

Il volume, autobiografia di Obama, è tra i più venduti e regalati su Amazon.

Harry Potter e la pietra filosofale, Edizione papercut illustrata da MinaLima, di J.K. Rowling

Un pezzo per veri collezionisti questa nuova edizione del primo romanzo di Harry Potter pubblicata in Italia da Salani lo scorso 26 novembre 2020. Un volume imperdibile per tutti gli appassionati!

Black Lives Matter

Ma i consigli non finiscono certamente qui, perché il 2020 è stato anche l'anno delle grandi riscoperte. Tra i libri più venduti dell'anno, ci sono naturalmente quelli dedicati al movimento Black Lives Matter, che ha avuto risonanza mondiale dopo gli assassini di George Floyd e Breonna Taylor.

Le opere di autrici come Toni Morrison, Zadie Smith e Angela Davis, pur se non pubblicate nel 2020, hanno offerto un contributo quanto mai attuale alla delicata questione razziale e alle problematiche a essa relative che ancora lacerano gli Stati Uniti e il resto del mondo.

Sono tutte queste caratteristiche ad aver attratto una larga fetta di lettori verso i loro scritti che, se ancora non conoscete, potreste impegnarvi a leggere nel 2021.

Le novità più attese del 2021

Il 2021 promette di essere una miniera d'oro letteraria, anche più ricca e grande di quanto sia stato il 2020. Già sappiamo che i primi mesi del prossimo anno saranno all'insegna delle novità, alcune della quale più attese di altre.

Tra scrittori esordienti i cui titoli già appaiono interessanti (come Cherie Jones, Gabriela Garcia e Susan Mihalic) e nuovissimi romanzi di autori già affermati, ecco una manciata di proposte in arrivo nel 2021 che si muovono nel campo di temi quali identità, alienazione, resilienza e disturbi mentali.

What Happened To You?: Conversations on Trauma, Resilience, and Healing, di Dr. Bruce D. Perry e Oprah Winfrey

Il neuroscienziato Bruce Perry collabora con Oprah Winfrey in un volume che indaga l'origine e l'eredità di traumi infantili irrisolti e non. Un libro che nasce con lo scopo di aiutare le vittime e i loro cari ad affrontare le difficoltà e imparare a porre le domande giuste.

Black Buck, di Mateo Askaripour

Un uomo, ex dipendente di Starbucks, si ritrova a far parte del team di vendita di una start-up di New York, ma scopre di essere l'unica persona di colore nell'azienda. Quando le cose prendono una brutta piega, mette in atto un piano per coinvolgere più giovani di colore nel progetto di vendita.

Detransition, Baby, di Torrey Peters

Detransition è una storia che affronta tematiche come l'identità di genere, il sesso, le relazioni e la voglia di maternità attraverso le vite complicate e insolite dei protagonisti, Amy/Ames, Reese e Katrina.

My Inner Sky, di Mari Andrew

Il volume è una raccolta di saggi e illustrazioni che affrontano e raccontano, tutti in modo diverso, emozioni e sensazioni umane, la forza di volontà, la ricerca dell'amore, la rabbia e la speranza che fanno parte della vita di ciascuno di noi.

Buoni propositi (letterari) per il 2021

Ogni lettore che si rispetti inizia il nuovo anno con una serie di buoni propositi ai quali spera di riuscire a tener fede, ma che a volte non vengono mantenuti. Quali sono quelli più comuni e popolari? Cosa dovrebbe cambiare nella routine di ogni buon lettore?

Dare una chance a libri digitali e audiolibri

Per alcuni lettori il profumo di un libro di carta è l'esperienza catartica per antonomasia. Proprio per questo, risulta spesso difficile approcciarsi a un metodo relativamente nuovo di godere della lettura. Libri digitali, e-reader e audiolibri rappresentano ancora uno scoglio per molti. Che il 2021 sia l'anno di dare una possibilità agli e-book?

Finire un libro lasciato a metà

Ognuno di noi ha, almeno una volta, iniziato a leggere un libro per poi accantonarlo. Un buon proposito che non invecchia mai riguarda il cercare di concludere letture lasciate in sospeso troppo a lungo.

Approcciarsi a un nuovo genere

Quante volte ci siamo rifiutati categoricamente di dare un'occasione a un libro perché appartenente a un genere che proprio non appartiene al nostro mondo interiore? A volte, però, bisogna fare un passo in avanti, provare a superare gli ostacoli che sembrano insormontabili e buttarci a capofitto nella lettura di un'opera che potrebbe sorprenderci.

Leggere un libro in lingua inglese

In ogni libreria c'è una sezione interamente dedicata ai libri in lingua inglese. Ne avete mai acquistato uno? Non sarebbe interessante leggere qualcosa che già conoscete in lingue originale? Oppure ancora provare a leggere un'opera a voi sconosciuta direttamente in lingua inglese? Un esercizio interessante che permette non solo di allenare e mettere alla prova la nostra conoscenza, ma anche di notare le differenze tra libro originale e la sua traduzione che, ricordiamo, è sempre un compromesso, un'approssimazione.

Leggere almeno 10 libri all'anno

In un paese che legge poco, in cui la passione per i libri non riesce a coinvolgere gran parte della popolazione, un buon proposito per tutti potrebbe essere leggere almeno una decina di libri all'anno. Non sono poi tanti, non è vero?

Leggere il libro di un autore esordiente

Entrando in una libreria, siamo spesso attratti da nomi di scrittori noti, oppure spesso ci fiondiamo verso titoli che ci sono stati consigliati o che abbiamo conosciuto attraverso il cinema e la TV. La vera sfida è invece acquistare un libro a scatola chiusa, magari quello di un autore esordiente, che potrebbe, chissà, diventare il nostro scrittore preferito.