Indice

Saggi, rubriche, romanzi: tutte le opere di Massimo Gramellini

di Cristina Migliaccio

Grande giornalista italiano, Gramellini oltre ai suoi appuntamenti del buongiorno ha viziato i lettori con diversi romanzi e saggi.

Indice

Massimo Gramellini è uno scrittore e giornalista italiano molto amato e seguito: penna del Corriere della Sera, in genere intrattiene i suoi lettori con il Caffè, una tazzina di parole ogni giorno trattando di attualità, un rito quotidiano che gli italiani segnano in agenda. Ma Gramellini, oltre ad essere un esperto giornalista, è anche uno stimato scrittore. Nell'arco della sua carriera ha scritto tanti romanzi, alcuni più amati di altri, ma non solo. Dividiamo infatti i libri di sport e attualità dai romanzi.

Il Buongiorno di Gramellini

Il Buongiorno di Gramellini è il suo appuntamento speciale con i lettori, una rubrica che è nata da quando è entrato nella redazione de La Stampa, che in genere era composto da un commento lungo 22 righe riguardo temi d'attualità e che ha poi raccolto, nel corso degli anni, in alcune raccolte poi portate in libreria. Eccole in ordine d'uscita:

  • Buongiorno. Il meglio o comunque il meno peggio, 2002
  • Buongiorno Piemonte, 2005
  • Buongiorno Montagne Olimpioniche, 2006
  • Buongiorno Liguria, 2007
  • Buongiorno. Dieci anni, 2009
  • La magia di un buongiorno, 2014

Saggi di attualità e sport

Gramellini ha pubblicato diversi saggi che spaziano dalla società alla politica italiana, dalla storia dell'Italia per poi arrivare anche ai racconti della sua squadra del cuore, il Torino. Ad esempio, Cuori allo specchio è stata la sua prima rubrica di posta sentimentale per la Stampa. Di seguito un elenco dei saggi:

  • 1994 colpo grosso
  • Compagni d'Italia, 1997
  • Granata da legare, 2006
  • Ci salveranno gli ingenui, 2007
  • Toro. I migliori derby della nostra, 2007
  • Cuori allo specchio, 2008
  • La patria, bene o male, 2010

Romanzi

L'ultima riga delle favole, 2010

Il primo romanzo di Gramellini è stato L'ultima riga delle favole, una storia particolarmente intensa che racconta di Tomas, un ragazzo come tanti che crede poco in se stesso, è convinto di dover subire la vita perché non sa come altro cambiare le cose. Una sera però precipita in un luogo sconosciuto che cambierà per sempre il suo modo di vedere le cose e lo porterà alla scoperta del proprio talento e del valore dell'amore.

Fai bei sogni, 2012

Uno dei romanzi più amati di Gramellini è proprio questo: Fai bei sogni è una storia autobiografica, che racconta della mamma dell'autore, scomparsa quand'era appena un bambino. Questa è la storia di chi si rifiuta di accettare una perdita, che sia una persona, un lavoro, un amore e finisce per smarrire la via.

Avrò cura di te, 2014

Questo è un romanzo scritto a quattro mani: Gramellini affianca Chiara Gamberale in un romanzo che dà voce alla storia di Gioconda, per gli amici Giò, che a 35 anni scopre di avere un angelo custode ereditato dalla nonna. Nella notte di San Valentino, Giò trova un vecchio biglietto della nonna indirizzato proprio all'angelo custode e la donna trova conforto in quelle parole, così scrive a sua volta una lettera indirizzata all'angelo, che le risponde e le promette che avrà cura di lei.

Prima che tu venga al mondo, 2019

I romanzi di Gramellini sono un po' tutti autobiografici. In questo, Prima che tu venga al mondo, racconta la gioia e la paura di un uomo che a 50 anni scopre la paternità, proprio quando la sua vita piena di lavoro e amore era abituata a non avere un bambino. Nove capitoli che segnano ogni mese della gravidanza con tocco emozionante ed ironico.

L'ultimo romanzo di Gramellini: C'era una volta adesso, 2019

L'ultimo romanzo di Gramellini, sempre edito Longanesi, è uscito invece nel 2020 e s'intitola C'era una volta adesso. La storia è quella di Mattia, che s'interroga su cosa racconterà un giorno ai suoi nipoti.

Mattia inizia dalla primavera dei suoi nove anni, nel 2020, quando la pandemia ha costretto tutti in casa. Mattia è stato abbandonato dal papà quand'aveva tre anni e quella paura non l'ha mai lasciato, con la pandemia diventa ancora più forte. Ma, grazie all'aiuto della nonna e di una sorella ribelle, capirà che diventare grandi significa anche provare a scommettere sugli altri e fidarsi.

Quali di questi libri avete letto?