Indice

Tutt'al più o tuttalpiù?

di Elisabetta Rossi

Siete combattuti se scrivere attaccato o separato tutt'al più? Nel nostro articolo vi spieghiamo qual è la grafia corretta del termine.

  • Opzione correttaTutt'al più
  • Si può scrivere anche in questo modoTuttalpiù
Indice

Tuttalpiù o tutt’al più? Questo avverbio suscita parecchi grattacapi a chi è costretto a riportarlo per iscritto, in quanto ci si chiede se la forma da usare sia quella staccata o quella univerbata.

Come sempre la pronuncia non aiuta a risolvere il problema. Eccoci allora pronti a spiegarvi qual è la grafia giusta del termine.

Come si scrive tuttalpiù o tutt’al più

Di questo avverbio è riconosciuta come corretta e come forma maggiormente usata quella separata, tutt’al più. La grafia attaccata è tuttavia concessa ma viene impiegata in casi molto rari.

Significato di tutt’al più

Se vi state chiedendo cosa significa l’avverbio esaminato, ve lo diciamo subito, riportando qui di seguito la definizione rilasciata dal Dizionario Italiano della Garzanti:

avv. al massimo, male che vada.

Esempi con tutt’al più

Ora, per farvi ricordare meglio la grafia corretta di tutt’al più vi facciamo alcuni esempi:

  • Facciamo la scorciatoia che ci ha detto Saverio, tutt’al più torniamo indietro.
  • Non so se riusciremo ad arrivare alle 20 a cena, tutt’al più faremo un pochino di ritardo.
  • Maria consegnerà il brief del cliente stasera o tutt’al più domani mattina.

Se il nostro articolo vi è stato utile, condividetelo con gli amici.