Indice

Come l'acqua per gli elefanti: le frasi più belle e intense del film

di Elisabetta Rossi

Come l'acqua per gli elefanti, film del 2011, tratto dall'omonimo libro di Sara Gruen, è una storia d'amore intensa e commovente ambientata nel mondo circense. Nell'articolo abbiamo raccolto le frasi più celebri dei protagonisti.

Indice

Romantico, intenso e commovente, Come l’acqua per gli elefanti è un film tratto dal libro omonimo di Sara Gruen. Con protagonisti Robert Pattinson nei panni di Jacob Jankowski e Reese Witherspoon in quelli della bella Marlena Rosenbluth, conduce lo spettatore nell’atmosfera fuori dal tempo e magica del mondo circense durante la Grande Depressione.

Jacob, studente modello, deve sostenere l’ultimo esame universitario alla facoltà di veterinaria ma quando riceve la notizia della tragica morte dei genitori in un incidente stradale, si ritrova solo e ricoperto di debiti. Nella speranza che la vita possa regalargli una sorte migliore, lascia tutto e fugge salendo sul treno del circo dei Fratelli Benzini. Là fa la conoscenza di August, impresario e domatore del circo, che notando la sua bravura di medico lo assume per occuparsi degli animali, soprattutto dell’elefantessa Rosie.

Jacob accetta spinto anche dall’interesse nutrito nei confronti della bella e fragile moglie di August, Marlena. La donna deve addestrare Rosie per potersi esibire con lei e riesce nell’intento solo grazie a Jacob. Entrambi, trascorrendo molto tempo insieme, si innamorano perdutamente dando inizio a una pericolosa relazione clandestina. August infatti è un uomo violento e possessivo e quando viene a sapere del loro rapporto, minaccia entrambi. I due ragazzi decidono allora di scappare.

Il tentativo però fallisce. La donna viene portata via con la forza e Jacob picchiato crudelmente. Una volta guarito, torna alla ricerca di Marlena e nel momento in cui si ritrovano, nel circo scoppia una rivolta in quanto gli uomini al servizio di August sono stanchi delle sue angherie. Nel caos che si viene a creare, l’impresario resta ucciso per opera dell’elefantessa e i due innamorati possono finalmente vivere insieme felici.

Come l’acqua per gli elefanti frasi

Come l’acqua per gli eleganti affascina non solo per la storia d’amore d’altri tempi che nasce tra i protagonisti ma anche per l’ambientazione circense che ci porta all’interno di un mondo lontano con i suoi ritmi, le sue credenze e le sue nostalgie per una vita condotta sempre in viaggio in equilibrio precario. Le frasi che abbiamo raccolto nell’articolo vi faranno ripercorrere i momenti più intensi del film.

Avevo pianificato una nuova vita, poi la porta si aprì e tutti i miei piani andarono in fumo. - Jacob Jankowki
Al circo si lavora finché non si stramazza al suolo. - Marlena Rosenbluth
Quel treno fu la corsa della mia vita. - Jacob Jankowki
Sei bellissima Tu meriti una bellissima vita. - Jacob Jankowki
Marlena, meriti una vita migliore di questa: se quella vita sia con me o no, o se tu mi ami o no, non importa. Ma devi cominciare adesso. - Jacob Jankowki

Se volete acquistare Come l'acqua per gli elefanti, lo trovate in vendita su Amazon.

VOTO7 / 10

Jacob Jankowski, entrato a far parte del circo dei Fratelli Benzini, s'innamora della bella Marlena, moglie del proprietario, e inizia una relazione clandestina con lei sfidando l'ira del marito.