Indice

Indovinelli impossibili: i 20 più belli e stimolanti da risolvere

di Elisabetta Rossi

Una raccolta degli indovinelli impossibili più stimolanti, simpatici e intelligenti con cui sfidare se stessi e gli amici.

Indice

Gli indovinelli fanno bene alla mente perché stimolano le facoltà cognitive, aiutano a tenere allenato il cervello e contribuiscono anche a migliorare le proprie capacità logiche e matematiche in maniera simpatica. Questi enigmi infatti sebbene richiedano di ragionare e di concentrarsi, rappresentano un passatempo che in tanti amano.

Inoltre gli indovinelli non hanno età. Sia da adulti che da bambini o durante l’adolescenza ci si può cimentare. Ad esempio, per rinsaldare l’unione famigliare, si potrebbero organizzare una volta al mese delle gare di indovinelli, dove naturalmente vince chi ne risolverà di più. Siamo sicuri che questo sia un modo di trascorrere un pomeriggio o una serata molto più creativo e intelligente dello starsene davanti alla tv o a una console.

Se dunque avete voglia di mettere alla prova le vostre capacità e quelle dei vostri amici, trovate raccolti nell’articolo una serie di indovinelli impossibili, difficili, complicati ma anche divertenti con cui organizzare sfide all’ultima soluzione.

Ragazza con libri si dispera
Frasix

20 Indovinelli impossibili

Gli indovinelli impossibili sono enigmi complessi, che richiedono molta attenzione e abilità per essere risolti. Bisogna fare attenzione alla struttura della frase, alle singole parole e anche ai significati nascosti o sottintesi. Ecco allora per voi una selezione dei rompicapo più stimolanti, con suggerimenti e soluzioni!

Indovinello:

Non ha voce e grida, non ha denti ma morde, non ha bocca eppure fa dei versi. Chi è?

Indovinello:

Ho molte coppie e puoi provarle ma se le prendi, dovrai pagarle. Cosa sono?

Indovinello:

Marco è nato l’1 Aprile. L’anno in cui è nato contava 53 lunedì e 52 degli altri giorni della settimana. In che giorno della settimana è nato Marco?

Indovinello:

Funziona solo se si apre.

Indovinello:

Un vialetto è lungo esattamente 500 metri. Sapendo che i cestini della spazzatura possono essere messi minimo a 50 metri di distanza, qual è il numero massimo di cestini che possono essere installati nel vialetto?

Indovinello:

Se sono innamorato, tutta la notte canto, tra erba e fiori saltello e prendermi, per i bambini, è un vanto. Chi sono?

Indovinello:

Sono un vecchio raggrinzito che se vengo buttato nell’acqua divento un po' grassino. Chi sono?

Indovinello:

So scrivere ma non posso rileggere ciò che scrivo. Chi sono?

Indovinello:

Più sono meno pesano. Cosa sono?

Indovinello:

Chi la perde non la può raccontare. Chi è?

Indovinello:

Ha occhi e non è affatto basso, fiumi e torrenti gli passano sotto. Chi è?

Indovinello:

Pur avendo una sola voce, si trasforma in quadrupede, bipede e tripede. Chi è?

Indovinello:

Chi la crea la vede, chi la compra non la usa, ma chi la sta usando non la vede. Che cos'è?

Indovinello:

Sono verde e lo sarò sempre. Se mi prendi, ti pungerò. Chi sono?

Indovinello:

Cosa si ripete una volta ogni minuto, due volte ogni momento e mai tra mille anni?

Indovinello:

Cosa si vede a metà marzo e aprile che non può essere visto all'inizio o alla fine di entrambi i mesi?

Indovinello:

Cosa ci fa un granello bianco su un ascensore?

Indovinello:

Ho milioni di braccia ma non ho il corpo, ho migliaia di anni ma non mi capiscono, non ho forza ma controllo due emisferi Chi sono io?

Indovinello:

La mia lingua è lunga, il mio respiro è forte, eppure non creo conflitto. La mia voce si sente sia da vicino che da lontano, eppure non ho vita. Chi sono?

Indovinello:

Prima ballo e poi cado. Chi sono?