Relazione con un uomo sposato: perché è meglio lasciar perdere e i consigli per riuscirci

di Redazione Frasix

Una relazione con un uomo sposato, nella maggior parte dei casi, diventa solo un rapporto doloroso. Ecco perché vale la pena metterci un punto, anche a detta degli esperti.

Indice

Lasciare un uomo non è facile per una donna che si innamora, anche quando è sposato. Come ci spiegano esperti e psicologi delle relazioni sentimentali, un rapporto che si cela dietro a un matrimonio e a dei figli, non è mai sano e difficilmente può trasformarsi in una relazione davvero felice.

La donna che dice di amare un uomo sposato e di provare sentimenti veri e sinceri, in realtà non fa altro che abbassare la propria autostima, mettendosi alle dipendenze di un uomo impossibile. E il risultato è un senso di profonda tristezza, sensi di colpa e insoddisfazione. Nella maggior parte casi, l’unica soluzione è lasciare l’uomo sposato, per ritrovare la propria felicità e vivere finalmente alla luce del sole.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla relazione con uomo sposato e i consigli per uscirne.

Amare un uomo sposato è sbagliato?

Coppia in penombra
Pexels

All’amore non si comanda, questo è vero, ma il punto è capire che cos’è l’amore vero e quando, invece, si tratta solo di un tira e molla frustrante. Come afferma Mudita Rastogi, psicoterapeuta in relazioni matrimoniali e famiglia, esistono diversi tipi di amore.

L'amore passionale e quello romantico sono molto importanti, ma le coppie, con il passare del tempo, si impegnano anche in atti d'amore intenzionali, che alimentano fortemente i legami tra l’uomo e la donna. L'amore significa avere empatia, capirsi l’uno con l’altra, e sostenere il partner quando ha bisogno di noi.

Il rapporto con un uomo sposato, invece, non è una relazione d’amore. Come spiega la Dott.ssa Ameya Gabriella Canovi - psicologa, esperta di problematiche della relazione - stare con un uomo sposato è una forma di dipendenza psicologica.

Nella coppia si crea una guerra degli opposti, dove ciascuno vorrebbe predominare, creandosi un circolo vizioso del “Così non riesco a vivere né con te né senza di te”. Una donna che ama un uomo sposato sogna spesso di avere quest’ultimo solo per sé e di ricevere la sua totale attenzione. Ma, amare non significa rimanere in attesa che lui si liberi (dalla sua famiglia) né elemosinare tempo insieme.

Perché l'uomo sposato ti corteggia

Alcuni uomini si sentono al sicuro, e in un certo senso felici, quando instaurano il famoso triangolo lui, lei e l’amante. In questo modo, l’uomo resta protetto dal calore del focolare - la moglie lo coccola e lo accudisce, i figli gli vogliono bene - e dall’altro l’alto si crea una situazione accattivante dove l’altra lo fa vibrare e lo fa sentire giovane e desiderato.

L’uomo sposato, anche se corteggia un’altra donna che non è sua moglie, non sceglierà quasi mai quest’ultima, anche se prova un grande sentimento per lei. Ecco perché.

Come capire se lui ti ama

Come spiega Kristen Houghton, autrice statunitensi di alcuni libri sul tema, per un uomo la sua famiglia verrà sempre per prima. Il fatto che un uomo sposato parli in modo negativo del suo matrimonio non significa che i suoi obblighi nei confronti della moglie e dei figli siano per lui poco importanti.

L’autrice riferisce che meno del 5% degli uomini lascia la propria moglie per la donna con cui hanno iniziato una relazione clandestina. Anche se l’uomo ha un profondo sentimento d'amore per la sua amante, quest’ultimo è in grado di elaborare il sentimento in modo non emotivo.

Nonostante lui si dimostri un uomo per bene, molto gentile e carino, quest’ultimo sa anche essere molto pratico e razionale. L’uomo può dunque essere in grado di frenare le emozioni che possono causare problemi alla sua famiglia.

Lasciare andare un uomo sposato: perché è meglio

Persona che dice addio
Pexels

Avere una relazione con un uomo sposato nella maggior parte dei casi non è raccomandabile. Ecco perché è meglio lasciarlo stare.

  • Per smettere di soffrire: avere una relazione a tre non è mai un beneficio se sei l’altra. Potresti non far altro che vivere giorni, mesi o addirittura anni nella solitudine, in attesa che lui lasci tutto per te.
  • Per riequilibrare la tua autonomia: significa smettere di credere alle false promesse da parte sua e riprendere in mano la tua vita. Tanto, questo tira e molla continuerà senza una fine.
  • Perché stai inseguendo un bugiardo: anche se lui ti riempie di coccole e parole dolci, è una persona che vive con un piede in due scarpe. Si tratta di una persona certamente falsa, sia nei vostri confronti che verso la sua famiglia.
  • Non hai alcun diritto verso di lui: non solo legalmente e finanziariamente, ma anche emotivamente. Per cui non potrai avere alcuna pretesa nei suoi confronti.

Dire addio a un uomo sposato: le regole per farlo

Amiche ridono tra loro

Le donne che hanno una relazione con un uomo sposato, spesso, si chiudono e si isolano. Ecco cosa fare ogni giorno per riuscire a lasciare andare un uomo sposato.

  • Riprendi le tue passioni: comincia a inseguire le tue passioni, per provare il piacere di vivere in autonomia. Basta iscriversi a un corso di yoga, di cucina o di danza oppure organizzare un viaggio.
  • Esci con gli amici: nei fine settimana, invece di stare ad attendere un suo messaggio, organizzati da sola ed esci con le tue amiche al cinema o per una cena al ristorante.
  • Esci con altri uomini: ciò può aiutarti a riconoscere te stesse, attraverso gli occhi di persone, che davvero ti considerano interessante e attraente.
  • Usa la testa: per uscire da questo tunnel sentimentale, devi fare un passo indietro e capire le tue priorità, cos’è davvero importante per te, razionalmente.
  • Mettiti nei panni dell'altra: per riuscire a lasciare un uomo sposato, prova a calarti nei panni della moglie. Sembra scontato ma... chi la fa l'aspetti. Realizzerai cosa succederebbe se lui li lasciasse davvero per stare con te. Ne vale la pena? E se poi lo farà a te?