Vita, morte ed eternità: citazioni da Moby Dick

di Elisabetta Rossi

Moby Dick è considerata una delle opere più importanti della letteratura americana. Nell'articolo abbiamo raccolto le migliori citazioni.

Indice

Moby Dick, scritto da Herman Melville, è uno dei romanzi più acclamati della letteratura americana ed è considerato come parte del movimento culturale denominato Rinascimento Americano (American Renaissance), caratterizzato da un sentimento di autostima nei confronti della nazione ritenuta erede della democrazia greca, del diritto romano e dell’umanesimo rinascimentale.

La storia segue le avventure del capitano Achab, che su una baleniera va a caccia di balene e capidogli. Soprattutto è alla ricerca di una gigantesca balena bianca verso la quale nutre un profondo desiderio di vendetta perché lo mutilò. L’ispirazione per il libro, scritto nell’arco di un anno e mezzo, viene all’autore da due episodi realmente accaduti: l’affondamento della nave Essex di Nantucket e l’uccisione del capidoglio Mocha Dick nelle acque al largo dell’isola cilena omonima.

Le tematiche che vengono affrontate nel libro sono l’ignoto, la speranza e la possibilità di riscattarsi. Ad essi si affiancano lo stupore, la diversità e le tante emozioni che prendono vita in questo romanzo d’avventura. Ad un’interpretazione più profonda, Moby Dick si presenta anche come un’opera incentrata sulla lotta tra bene e male. Un male che affligge non solo la natura ma anche gli stessi uomini.

Il romanzo, pubblicato nel 1851 prima a Londra e poi a New York, è stato tuttavia un flop commerciale. Non è piaciuto praticamente a nessuno e il successo è avvenuto a posteriori. In Italia la prima pubblicazione risale al 1932.

Le indimenticabili frasi di Moby Dick

Per celebrare Moby Dick e l’importanza che ha rivestito e riveste tutt’ora per la letteratura internazionale, abbiamo raccolto qui di seguito le frasi più belle dell’opera.

Una risata è la risposta più saggia, la più facile a tutto quello che è strampalato; e accada quel che deve accadere, rimane sempre una consolazione. - Herman Melville
L'ignoranza è madre della paura. - Herman Melville
Giacché tutti gli uomini di tragica grandezza diventano tali per un che di morboso. - Herman Melville
E così, a quanto pare, c'è una ragione in tutto, perfino nella legge. - Herman Melville
Ho veduto la Passione e la Vanità battere i piedi sulla magnanima terra vivente, ma non per questo la terra alterare le sue maree e le sue stagioni. - Herman Melville
Un angelo non è altro che un pescecane ben controllato. - Herman Melville
La meditazione e l'acqua sono sposate per sempre. - Herman Melville

Moby Dick è un’opera che esce fuori dagli schemi tradizionali, essendo caratterizzata da una narrazione enciclopedica e digressiva che necessita di un’interpretazione per comprenderne il significato. In virtù di questo, viene anche ritenuta vicina al romanzo modernista, in particolare alla produzione di James Joyce.