Le frasi più belle di coez

So che vuoi solo andartene da qua, da questo vuoto che uccide, da questo spicchio di realtà dove nessuno sorride. - coez
Scusa se non parlo abbastanza, ma ho una scuola di danza nello stomaco. - coez
Mi perdo dentro l’iride degli occhi più belli che abbia mai visto. - coez
Ciao, ci vediamo, come va? E come mai non smetto mai con te? Sembra strano, te ne vai ma le tue strade portano da me. - coez
Amare te è facile. Come odiare la polizia. - coez
Ora da chi ti farai prestare il cuore per amare qualcun altro. - coez
Come una stella ho imparato a stare solo. - coez
Non basta un elastico per tenerci insieme. - coez
Odio la mia fantasia. Perché vorrei fossi mia. Quando non ti posso avere. - coez
Quando smetterai di perderti dai. Chiama me. - coez
Stringi la giornata fra le dita, ché tra poco è già finita: così è la vita. - coez
Oggi voglio andare al mare. Anche se non è bello. Oggi sai che voglio fare. Fare come quando piove e io mi scordo l'ombrello. - coez
Vorrei fosse domenica. Andare in bici senza mani. Una risata isterica. E sconvolgere i tuoi piani. E volare senz'elica. Senz'elica con te. - coez
Vorrei vederti vestita di niente, scriverti addosso che sei mia per sempre. - coez
T’ho fatto da ombrello, adesso che il tempo s’è fatto più bello non ti servirò. - coez
Per tutte le cose che non so dire mentirò. Che certe parole non sanno uscire, forse no. - coez
È come se fossimo bambini. Come se fossimo destini. Che si corrono accanto. Con le mani nel vento. - coez
La libertà spaventa quando è troppa, e la cerchiamo dentro le prigioni, e ci fidiamo delle religioni, ci trasformiamo da aquile in piccioni. - coez
Ed ho creduto alle parole di una canzone che diceva che la notte è ancora nostra. Ma tu non eri lì. - coez
Io ti dedico mille canzoni stonate che alla fine mai usate. E una cosa la so, che due matti non fatto uno sano. Alle volte però sono bravi a tenersi la mano. - coez