Le frasi più belle di Charles Baudelaire

T’odio quanto t’amo, pazza di cui vado pazzo. - Charles Baudelaire
Non si è morti fin quando si desidera sedurre ed essere sedotti. - Charles Baudelaire
E a che serve realizzare i progetti, se nel progetto c’è già abbastanza godimento? - Charles Baudelaire
Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino le domeniche felici. - Charles Baudelaire
Un’amante è un vino in bottiglia, una moglie è una bottiglia di vino. - Charles Baudelaire
Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti. - Charles Baudelaire
La musica, in questo parente della poesia, rappresenta sentimenti piuttosto che idee; suggerisce delle idee, è vero, senza contenerle in sé. - Charles Baudelaire
Il tempo è un giocatore avido che vince senza barare, a ogni colpo. - Charles Baudelaire
L’amore può derivare da un sentimento generoso: il gusto della prostituzione; ma è corrotto ben presto dal gusto della proprietà. - Charles Baudelaire
Tutti i grandi poeti diventano naturalmente, fatalmente, critici. - Charles Baudelaire
La stupidità è spesso ornamento della bellezza; è la stupidità quella che dà agli occhi la limpidezza opaca degli stagni nerastri, la calma oleosa dei mari tropicali. - Charles Baudelaire
Di fatto noi facciamo l’amore con gli organi escrementizi. - Charles Baudelaire
Vieni tu dal cielo profondo o sorgi dall'abisso, Bellezza? - Charles Baudelaire
Tanto più ti amo quanto più mi fuggi, o bella. - Charles Baudelaire
Il suo sguardo illumina come il lampo: è una esplosione nelle tenebre - Charles Baudelaire
Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti. - Charles Baudelaire
Guidato dal tuo profumo verso climi che incantano. - Charles Baudelaire
Una passione sfrenata per l’arte è un cancro che divora ogni altra cosa. - Charles Baudelaire
La musica, in questo parente della poesia, rappresenta sentimenti piuttosto che idee; suggerisce delle idee, è vero, senza contenerle in sé. - Charles Baudelaire
Le poesie lunghe sono la risorsa di quegli imbecilli che non ne sanno scrivere di brevi. - Charles Baudelaire