Le frasi più belle di Charles Baudelaire

Noi vogliamo, per quel fuoco che ci arde nel cervello, tuffarci nell’abisso, inferno o cielo non importa. Giù nell’ignoto per trovarvi del nuovo. - Charles Baudelaire
Un’amante è un vino in bottiglia, una moglie è una bottiglia di vino. - Charles Baudelaire
Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino le domeniche felici. - Charles Baudelaire
La stupidità è spesso ornamento della bellezza; è la stupidità quella che dà agli occhi la limpidezza opaca degli stagni nerastri, la calma oleosa dei mari tropicali. - Charles Baudelaire
Il buon senso ci dice che le cose della terra durano poco, e che la vera realtà si trova soltanto nei sogni. - Charles Baudelaire
Ma a che importa l’eternità della dannazione a chi ha provato, in un secondo, l’infinito della gioia? - Charles Baudelaire
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola. - Charles Baudelaire
T’odio quanto t’amo, pazza di cui vado pazzo. - Charles Baudelaire
Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti. - Charles Baudelaire
Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza. - Charles Baudelaire
Imprevisto, sorpresa, stupore sono le caratteristiche della bellezza. - Charles Baudelaire
L'imprevisto, la sorpresa, lo stupore sono una parte essenziale e la caratteristica della bellezza. - Charles Baudelaire
Il tempo è un giocatore avido che vince senza barare, a ogni colpo. - Charles Baudelaire
La stupidità è spesso ornamento della bellezza; è la stupidità quella che dà agli occhi la limpidezza opaca degli stagni nerastri, la calma oleosa dei mari tropicali. - Charles Baudelaire
Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino le domeniche felici. - Charles Baudelaire
Di fatto noi facciamo l’amore con gli organi escrementizi. - Charles Baudelaire
T’odio quanto t’amo, pazza di cui vado pazzo. - Charles Baudelaire
Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti. - Charles Baudelaire
Dio preso dai rimorsi aveva fatto il sonno; l’uomo aggiunse il vino, sacro figlio del Sole. - Charles Baudelaire
Quest’orrore della solitudine, il bisogno di dimenticare il proprio io in una carne estranea, è ciò che l’uomo chiama nobilmente bisogno di amare. - Charles Baudelaire