Le frasi più belle di Carmelo Bene

La poesia è distacco, lontananza, assenza, separatezza, malattia, delirio, suono, e soprattutto, urgenza, vita, sofferenza. È l'abisso che scinde orale e scritto. - Carmelo Bene
Un'opera non è di un autore e neppure la vita lo è. - Carmelo Bene
L'abuso d'informazione dilata l'ignoranza con l'illusione di azzerarla. Del resto anche il facile accesso alla carne ha degradato il sesso. - Carmelo Bene
L'arte è sempre stata borghese, idiota, mentecatta, soprattutto cialtrona e puttanesca e ruffiana. L'arte deve essere incomunicabile, deve solamente superare se stessa. - Carmelo Bene
La letteratura maggiore o minore è, comunque, non soltanto menzogna, è chirurgia scongiurata, devitalizzata, guazzabuglio di vita simulata. - Carmelo Bene
Per capire un poeta, un artista, a meno che questo non sia soltanto un attore, ci vuole un altro poeta e ci vuole un altro artista. - Carmelo Bene
Bisogna fare di sé dei capolavori. - Carmelo Bene
È decorazione l'arte, è volontà di esprimersi. - Carmelo Bene
Si nasce e si muore soli, che è già un eccesso di compagnia. - Carmelo Bene
Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento. - Carmelo Bene