Le frasi più belle di Cosmo

L'Europa è un gigantesco luna park. - Cosmo
Piedi sporchi, facce strane, surreale. Foto scure, sogni e corpi caldi per brillare. Scantinati, boschi, isole d'amore. - Cosmo
E sventolano bandiere. Sulle macerie. Di quest'epoca stupida. E io ci godo un po'. - Cosmo
Questa giungla nasconde della magia. Dum dum. L'inno nazionale è solo batteria. - Cosmo
Bocca che si apre a metà, che si spalancherà. Cultura segreta, cometa, schiantata fuori città. - Cosmo
Suonare è quasi un gesto da criminale. La musica è illegale. - Cosmo
Al tramonto, di tutto, potremo capire. Sopravvivere dentro ad un tratto di colore. Nei suoni più caldi scomparirà il dolore. - Cosmo
Saremo orizzonti e ci potremo ammirare. Ci nasconderemo nel profumo del mare. Ci ritroveremo nei dettagli più belli. Ci riscopriremo nelle cose più rare. - Cosmo
Gli spazi, la pelle, le linee dei nostri volti. Gli odori, le voci, le nostre stupende parole. Si disperderanno nel tempo, nel vento. - Cosmo
Ora ho voglia di urlare. Come Paolo in Teorema. Nello stomaco ho il fuoco. Mentre la terra trema. - Cosmo
Fosse anche l'ultimo giorno della mia vita. Speriamo passi prima che la voglia sia finita. - Cosmo
Non ci pensare, tanto già qualcuno lo fa per te. - Cosmo
Passerà, come passa un sabato. Mi addormenterò senza più paura di niente. - Cosmo
Suonare è quasi un gesto da criminale. La musica è illegale. - Cosmo
Bevo la notte, grido più forte, rido. Di te. E quando mi dici che non esisto, tu sparisci con me. - Cosmo
L'Europa è un gigantesco luna park. - Cosmo
Ora ho voglia di urlare. Come Paolo in Teorema. Nello stomaco ho il fuoco. Mentre la terra trema. - Cosmo
Sei la mia città, è un complimento. - Cosmo
Al tramonto, di tutto, potremo capire. Sopravvivere dentro ad un tratto di colore. Nei suoni più caldi scomparirà il dolore. - Cosmo
Toc toc. C'è la realtà che mi bussa alla porta. Non so se aprire o se nascondermi. - Cosmo