Dylan Dog

Le 10 frasi più belle di Dylan Dog

Clint, se ti può consolare, neanch'io so chi sono io ma certo "consolare" è una parola che non dovrebbe neanche esistere. Nessuno dovrebbe essere consolato perché vive. Vivere dovrebbe essere una cosa bellissima.
Questa è la ballata della città di notte, del tempo che non passa, del buio che t'inghiotte, di ladri, di assassini e di altri tipi strani, di angoscia e di paura che non venga più domani.
Un po' di medianità ce l'ho anch'io. Non proprio un sesto senso, diciamo un quinto e mezzo.
Giuda ballerino! La mia reincarnazione è una balla che si è inventato Groucho! Trecento anni fa non ero neanche un'idea nella mente di Dio!
La paura è una forma di intelligenza.
La notte è spenta, la notte è corrotta, non chiudere gli occhi se non vuoi che ti inghiotta!
E tu sarai il primo, come vorrà la sorte, a danzare con lei, la danza della Morte! La Morte bizzarra, la Morte normale, la Morte che viene a lenire ogni male. La Morte regina senza scettro e corona. La Morte! La Morte! La Morte in persona!