Le frasi più belle di Elena Ferrante

Mi si erano spente le vene, gelata la pelle. Avevo avuto freddo, lui se ne era andato. - Elena Ferrante
Era addestrato fin dall’infanzia a individuare le regole nel caos. Ma di fronte all’abbandono siamo tutti uguali: nemmeno una testa molto ordinata può reggere alla scoperta di non essere amata. - Elena Ferrante
Le cose brutte che non dici a nessuno diventano cani che ti mangiano la testa di notte mentre dormi - Elena Ferrante
L'amore è opaco come i vetri delle finestre dei cessi - Elena Ferrante
Non riuscivo più a essere innocente, dietro i pensieri c'erano altri pensieri, l'infanzia era finita - Elena Ferrante
Si parla bene proprio quando non si pensa alle conseguenze - Elena Ferrante
Ha parlato bene, ma senza pensare alle conseguenze - Elena Ferrante
Tu sei la mia amica geniale, devi diventare la più brava di tutti, maschi e femmine. - Elena Ferrante