Le frasi più belle di Erma Bombeck

Gli uomini non possono capire il legame che si crea tra una donna e il suo parrucchiere. Loro non considerano i capelli una delle grandi religioni del mondo. - Erma Bombeck
Lo shopping è una cosa da donna. È uno sport di contatto come il football. Alle donne piace la mischia, la folla rumorosa, il pericolo di essere calpestate a morte e l’estasi dell’acquisto. - Erma Bombeck
Sembra piuttosto incongruo che in una società di comunicazione super sofisticata noi soffriamo spesso di carenza di ascoltatori. - Erma Bombeck
Giorno dopo giorno l’aquilone si allontana sempre più e tu senti che non passerà molto tempo prima che quella bella creatura spezzi il filo che vi unisce e si innalzi, come è giusto che sia, libera e sola. Allora soltanto saprai di avere assolto il tuo compito. - Erma Bombeck
Quando sarò di fronte a Dio alla fine della mia vita, spero che non mi sarà rimasta nemmeno una briciola di talento, e che io possa dire: ho usato tutto quello che mi hai dato. - Erma Bombeck
La cura della propria chioma è qualcosa di tipicamente femminile. L’escursione al salone di bellezza non sarà arrestata né dalla batteria della macchina che si è scaricata, né da un tempo da lupi, né da un serbatoio che segnala zero benzina, né da una baby-sitter che dà forfait e neppure da una bomba sganciata sul salone di bellezza stesso. - Erma Bombeck
Sono a dieta permanente da almeno vent’anni. Ho perso in totale 345 kg. In teoria dovrei essere appesa a un braccialetto. - Erma Bombeck
Oh Dio, se non puoi farmi dimagrire, fa’ almeno che i miei amici ingrassino. - Erma Bombeck
La famiglia. Eravamo uno strano piccolo gruppo di personaggi che si facevano strada nella vita condividendo malattie e dentifrici, bramando gli uni i dolci degli altri, nascondendo gli shampoo e i bagnoschiuma, prestandoci denaro, mandandoci a vicenda fuori delle nostre camere, infliggendoci dolore e baci nello stesso istante, amando, ridendo, difendendoci e cercando di capire il filo comune che ci legava. - Erma Bombeck