Forrest Gump

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Forrest Gump

Credo che alle volte, nella vita, non ci sono abbastanza sassi. - Forrest Gump
Io mi chiamo Forrest Gump e tutti quanti mi chiamano Forrest Gump. - Forrest Gump
Sono un po' stanchino. Credo che tornerò a casa ora. - Forrest Gump
Quel giorno, non so proprio perché, decisi di andare a correre un po', perciò corsi fino alla fine della strada, e una volta lì pensai di correre fino la fine della città, e una volta lì pensai di correre attraverso la contea di Greenbow. Poi mi dissi: visto che sono arrivato fino a qui tanto vale correre attraverso il bellissimo stato dell' Alabama. E cosi feci. - Forrest Gump
Un giorno cominciò a piovere e non la smise più per quattro mesi. Siamo stati sotto le piogge di tutti i tipi: da quella fina fina che ti punge, a quella grossa grossa che ti ammacca; la pioggia che scorreva giù di lato e a volte la pioggia che veniva anche dritta dritta da sotto! Accidenti, pioveva anche di notte! - Forrest Gump
Mamma diceva sempre: la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita. - Forrest Gump
La cosa bella del Vietnam, è che c'era sempre un posto dove andare. - Forrest Gump
Quando mamma mi spiegava le cose, io le capivo sempre. - Forrest Gump
Non lo so... se abbiamo ognuno il suo destino o se siamo tutti trasportati in giro per caso come da una brezza... ma io credo, può darsi le due cose, forse le due cose capitano nello stesso momento. - Forrest Gump
Mamma diceva che un uomo ha bisogno di un tanto di soldi e non di più, e il resto serve solo a fare il pavone. - Forrest Gump