Francesco Motta

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Francesco Motta

E ci sentiamo sempre unici come miliardi di persone sole. - Francesco Motta
Ma poi finisco per amarti e poi finisco per odiarti e poi finisco per amarti. - Francesco Motta
I nostri sbagli che faremo, riproviamoci di nuovo anche se non si può cambiare il mondo, figuriamoci cambiare te. - Francesco Motta
Mentre penso a tutto quello che ho, non mi riconosci più. - Francesco Motta
E non avere paura fra la mente ed il cuore. Fra i tuoi occhi e la mia voce. - Francesco Motta
Vieni via con me. È arrivata l’ora di restare. - Francesco Motta
Da una parte la luna, dall'altra tu che dormi. Roma in una finestra chiusa. Anche stanotte a piangere per poi salvarci. - Francesco Motta
E finalmente senza spiegare niente e senza dirci come siamo stati ci togliamo i vestiti davanti a tutto quello che siamo diventati. - Francesco Motta
Cambiano i versi delle canzoni e finalmente senza fingere niente e senza dirci dove siamo stati, i tuoi piccoli segreti. - Francesco Motta
E pensi sempre a tutto quello che non hai e che forse non avrai mai. - Francesco Motta