Le frasi più belle di Friedrich Nietzsche

L'amore e l'odio non sono ciechi, bensì accecati dal fuoco che covano dentro. - Friedrich Nietzsche
Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum - Friedrich Nietzsche
Ci saranno sempre pietre sulla strada davanti a noi. Saranno ostacoli o trampolini di lancio; tutto dipende da come le usiamo. - Friedrich Nietzsche
Tutti i pensieri veramente grandi sono concepiti mentre si cammina. - Friedrich Nietzsche
Perfino Dio ha il suo inferno: è il suo amore per gli uomini. - Friedrich Nietzsche
Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio. - Friedrich Nietzsche
Come ricordo del misero che non la mania di grandezza ha condotto alla malattia, bensì la malattia alla follia. - Friedrich Nietzsche
Le posizioni estreme non sono sostituite da posizioni moderate, ma solo da altre estreme, però capovolte. - Friedrich Nietzsche
Parlare molto di sé può anche essere un sistema per nascondersi. - Friedrich Nietzsche
Sento spesso il bisogno di ruminare il passato e di rendere digeribile il presente con quel condimento. - Friedrich Nietzsche
Parlare molto di sé può anche essere un sistema per nascondersi. - Friedrich Nietzsche
L'amore è un rapporto tra uno schiavo ed un tiranno. - Friedrich Nietzsche
Nella solitudine il solitario divora se stesso. Nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli. - Friedrich Nietzsche
Perfino Dio ha il suo inferno: è il suo amore per gli uomini. - Friedrich Nietzsche
Bisogna avere buona memoria per mantenere le promesse. - Friedrich Nietzsche
Senza piacere non vi è vita; la lotta per il piacere è la lotta per la vita - Friedrich Nietzsche
Il sentimento dell'amore presuppone il sentimento della proprietà. - Friedrich Nietzsche
L'amore è al di là del bene e del male. - Friedrich Nietzsche
Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio. - Friedrich Nietzsche
Io vi insegno l'oltreuomo. L'uomo è qualcosa che deve essere superato. Che avete fatto per superarlo? Tutti gli esseri hanno creato qualcosa al di sopra di sé e voi volete essere il riflusso in questa grande marea e retrocedere alla bestia piuttosto che superare l'uomo? Che cos'è per l'uomo la scimmia? Un ghigno o una vergogna dolorosa. E questo appunto ha da essere l'uomo per l'oltreuomo: un ghigno o una dolorosa vergogna. - Friedrich Nietzsche