Le frasi più belle di Gazzelle

E non è vero che tutto sia giusto che tutto ha un senso, che tutto ci serve. - Gazzelle
Come quando non ti incazzi, e rimane tutto li ma vorresti vomitarlo, come il drink di giovedì. - Gazzelle
E che ne sanno gli altri. Di quando ridevamo come matti. - Gazzelle
Perché collezioni schiaffi ma non li hai tirati mai. "Voglio stare solo in piedi", è il tuo grido samurai. - Gazzelle
Invece te ne vai lontano. Poi ti giri piano piano. Sì con lo sguardo ma di un altro. - Gazzelle
Come vuoi che sto, non lo so nemmeno io boh, guardami la faccia e poi decidi tu, tienimi le braccia così non casco giù. - Gazzelle
Te l’ho già detto una volta, mi ricordavi il mare, le luci di Natale, gli schiaffi sul sedere e lo spazzolino uguale, la Panda manuale. - Gazzelle
Nuda come questa canzone che sa strapparti una gioia o almeno una lacrima. - Gazzelle
Ma tu? Lo sai come si fanno gli aeroplani di carta? E come mai i nostri non rimangono mai in aria? Un po' come noi. - Gazzelle
E che se fuori piove, io dentro nevico. - Gazzelle
E che ne sanno gli altri. Di quando ridevamo come matti. - Gazzelle
E sarai te, l’unica cosa al mondo da non perdere. - Gazzelle
Abbiamo perso troppo tempo ad occupare il tempo. - Gazzelle
Nuda come questa canzone che sa strapparti una gioia o almeno una lacrima. - Gazzelle
E non è vero che tutto sia giusto che tutto ha un senso, che tutto ci serve. - Gazzelle
Passeranno gli anni prima che tu ammetta che di me volevi solo te. - Gazzelle
Ma tu? Lo sai come si fanno gli aeroplani di carta? E come mai i nostri non rimangono mai in aria? Un po' come noi. - Gazzelle
Come quando arrivi tardi e non c'è più nulla ormai più nessuno ad aspettarti e nessuno a dirti: "Vai". - Gazzelle
Invece te ne vai lontano. Poi ti giri piano piano. Sì con lo sguardo ma di un altro. - Gazzelle
Ti ricordi di me? Abbiamo fatto scintille. Io mi ricordo e lo sai, pensavo fosse amore, invece erano guai. - Gazzelle