Le frasi più belle di George Orwell

L’ortodossia imponeva la mancanza di autocoscienza. - George Orwell
Per la prima volta si rese conto che chi vuole tenere un segreto deve celarlo innanzitutto a se stesso. - George Orwell
Tirare avanti giorno dopo giorno e settimana dopo settimana, dilatare il più possibile un presente che non aveva futuro, sembrava a entrambi un istinto incontrollabile, come fanno i polmoni, che continuano a inspirare aria finché ce n'è. - George Orwell
La menzogna diventa realtà e passa alla storia. - George Orwell
Lo psicoreato non comporta la morte, esso è la morte. - George Orwell
Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato. - George Orwell
Ciò che le masse pensano o non pensano incontra la massima indifferenza. A loro può essere garantita la libertà intellettuale proprio perché non hanno intelletto. - George Orwell
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri. - George Orwell
Lo Stato totalitario fa di tutto per controllare i pensieri e le emozioni dei propri sudditi in modo persino più completo di come ne controlla le azioni. - George Orwell
Quanto più una società si allontana dalla verità, tanto più odierà quelli che la dicono. - George Orwell
Il potere non è un mezzo, è un fine. - George Orwell
Nulla vi apparteneva, se non quei pochi centimetri cubi che avevate dentro il cranio. - George Orwell
Obbediva al Partito, ma lo odiava ancora. In passato aveva occultato una mente eretica sotto una coltre di conformismo. Adesso aveva compiuto un passo indietro: aveva ceduto con la mente, ma conservando la speranza di mantenere inviolata la profondità del cuore. - George Orwell
Le masse non si ribellano mai in maniera spontanea, e non si ribellano perché sono oppresse. In realtà, fino a quando non si consente loro di poter fare confronti, non acquisiscono neanche coscienza di essere oppresse. - George Orwell
Nella nostra società, quelli che sanno perfettamente ciò che sta succedendo sono anche quelli che meno riescono a vedere il mondo così com’è. - George Orwell
Le cose esistono solo in quanto se ne ha coscienza. - George Orwell
Un pazzo non è che una minoranza formata da una sola persona. - George Orwell
Se si vuole allontanare per sempre l’uguaglianza fra gli uomini, se gli Alti, come li abbiamo definiti, intendono restare per sempre al loro posto, allora la condizione mentale dominante deve coincidere con una follia tenuta sotto controllo. - George Orwell
Tirare avanti giorno dopo giorno e settimana dopo settimana, dilatare il più possibile un presente che non aveva futuro, sembrava a entrambi un istinto incontrollabile, come fanno i polmoni, che continuano a inspirare aria finché ce n'è. - George Orwell
Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia è inconsapevolezza. - George Orwell