Il Perozzi

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Il Perozzi

Di nuovo le stelle... Come le ho viste la notte scorsa e tante altre notti: notti, giorni, amori, avvenimenti... Ho già sulle spalle un bel fardello di cose passate. E quelle future? - Il Perozzi
Non so se l'imbecille sono io che non prendo nulla sul serio o lui che prende la vita come una condanna ai lavori forzati o se lo siamo tutti e due. - Il Perozzi
Allora levatevi da' coglioni che devo morire. - Il Perozzi
Strage di mondane brutalmente assassinate da bande di finocchi armati. - Il Perozzi
Eccoli qui, gli amici miei. Cari amici… - Il Perozzi
Cosa fa piú effetto a una donna di otto, dieci telefonate al giorno?  Mascetti: Otto, dieci trombate. - Il Perozzi
Come chi sono io? Lei ha il tratto ed i modi della persona colta, signora... Si ricorderà sicuramente di Omero e dell'Odissea... Signora, il mio nome è... Nessuno! - Il Perozzi
Quando penso alla carne della mia carne, chissà perché, divento subito vegetariano. - Il Perozzi
E se una donna va dallo psicanalista, vuol dire che gli manca qualcosa, nella vita. E cosa manca a una donna nella vita novantanove volte su cento? - Il Perozzi
Ho già sulle spalle un bel fardello di cose passate. E quelle future? Che sia per questo, per non sentire il peso di tutto questo che continuo a non prender nulla sul serio? Oppure, che abbia ragione mio figlio? - Il Perozzi