Le frasi di Luchè

Le 10 frasi più belle di Luchè

Ma se mi ami ti amerò anch’io.
Sai ch'è l'unica cosa che mi distrugge e tu hai fatto proprio quella lì. Mi hanno sempre detto "Ama un po' di meno". Mi sono chiesto se sai chi sono davvero.
So che una persona vera non c'è e so che tu hai solo me.
Stavo pensando al milione quando mi disse "Ti amo". Scusaci ma noi andiamo di fretta, che io ho una vita breve e lei c'ha una vita stretta.
Vi ho prestato la mia città e poi me la sono ripresa, perché perdere una cosa fa più male di non averla mai avuta.
Le regalai dei fiori, le disegnai dei cuori. L'aspettai fuori scuola per camminare soli.
Che Dio mi benedica riderò alla vita senza odiare il mio sorriso.
Ma come puoi amare un'altro se non sai amare te stesso? Dammi un bacio adesso mentre sparan dall'universo.
Con gli occhi pieni d'odio, vorrei silenzio intorno per ascoltarmi a fondo. Giurare il mio ritorno.
E poi arrivi tu mentre combatto con la depressione. Dissi "non so amare", dissi "fai attenzione". Tu urlavi per nascondere il tuo bisogno d'amore.
Sai ch'è l'unica cosa che mi distrugge e tu hai fatto proprio quella lì. Mi hanno sempre detto "Ama un po' di meno". Mi sono chiesto se sai chi sono davvero.
Lei mi aspetta nuda in camera, sputo alla telecamera. Un'arma dentro la macchina, un tiro mi dà la carica.
Giurami dopo di me nessun altro. Non toccherà quello che mo' sto toccando. Moriamo volando da un grattacielo ma solo per farlo nel suo ascensore. Non abbandonarmi o ti sparo al cuore.
Hai mai avuto un sogno? Hai mai nuotato contro? Fino a sentirti vivo anche per solo un giorno.
Ora che finalmente sei mia non ti lascerò mai, mai, non ti lascerò mai.
Vorrei che un proiettile mi bucasse la testa ad alta velocità, sentirei meno dolore, la pioggia che scorre, scorre. Se sapessi dov'è il paradiso, potrei scavalcare le porte.
Quelli come noi non si lasciano mai, non dimenticano mai.
Vieni da me se ne hai bisogno. Tappiamo la bocca dell'orgoglio.
Con gli occhi pieni d'odio, vorrei silenzio intorno per ascoltarmi a fondo. Giurare il mio ritorno.
Ogni mia sconfitta è solo provvisoria. Ho le ultime due lacrime per la vittoria.