Lazza

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Lazza

Sei l'ennesimo sbaglio che potevo anche evitare. - Lazza
Sono con te però non devi farmi male. - Lazza
Non puoi provare la mia vita o la mia tipa (no). Se vuoi puoi provare invidia da zitto. - Lazza
Fisso quei finti delinquenti, tutto ridicolo. So che quelli balordi davvero non te lo dicono, ehi. - Lazza
Il tuo idolo ha mangiato a casa mia, quando ancora ci giocava ma per me era già lavoro. - Lazza
La testa gira, sono a tremila, tremila, ehi. Se metto bocca è oro, Re Mida, Re Mida, ehi. - Lazza
Non seguo né consigli, né guida, né guida, ehi. Spegnimi il fuoco usando benzina, benzina, ehi. - Lazza
Sì, te lo giuro, con le altre non parlo, non sento e non vedo. - Lazza
Ti ricordi a Porto Cervo prima non avevo un euro. Sembravamo star, dentro un'atelier. - Lazza
Prima di fare strada sai quanto ero oppresso ma non dimenticarti. - Lazza
Non mi chiamare "genio" (no). I geni muoiono giovani, ehi. - Lazza
Svegliami in un millie, eh (Millie, eh). Fingo che 'ste spese siano minime. Sembrano dei mini me (Mini me). - Lazza
Flow, cazzo che botta mi sembra Mia Wallace, Pulp Fiction. Scheletri fanno da guardia al Gucci che ho nell’armadio. - Lazza
Tu mi hai visto bambino (ehi), quando ancora fallivo (yah). Ora quando mi ascolti da Spoti' o dal vivo, pensi: "Questa è l'America" come Gambino (Gambino). - Lazza
Ti ricordi a Porto Cervo prima non avevo un euro. Sembravamo star, dentro un'atelier. - Lazza