Mecna

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Mecna

La notte è un ostacolo senza traguardi. Ti giuro, lo salto se prima mi guardi. - Mecna
Ti ricordavo più alto Io ricordavo anche dell'altro. Ma i giorni sono fuochi sopra il ghiaccio e lividi al tatto. - Mecna
Quando mi pare prendo la mira per puntare più in su. Ci puoi provare ma non resisteresti un giorno quaggiù. Non sono come te. - Mecna
Un'altra notte ancora, amore mio. Io che tengo tutto quanto per me e non ti lascio niente, amore mio. - Mecna
È colpa mia se non ti va. La nostalgia mi ucciderà. - Mecna
Brucia così forte che non vedo la strada. Neanche ci abbracciamo per il caldo che fa. - Mecna
E senza paracadute in volo verso la folla. Prendo dalle cadute scorse la mia rincorsa. Chiedo solo le nuvole, Il sole lo escludo apposta. - Mecna
Compresse di sogni da mille milligrammi. Compresi i sogni e i colmi degli altri coi piedi stanchi e l'asfalto a farmi da teatro di posa, sto in posa a scatti. - Mecna
Ci conosciamo da tanto come compagni di banco. Cerchi dove non ci sto, dove non entro, dove non so. Gli amici che ho perso, i nemici che ho. Le volte che ho vinto, le volte che no. - Mecna
Non ero andato mai così lontano. Finite le bugie mi serve un piano B. Dovrei riprendermi e avere le risposte sempre qui. - Mecna
Prometto un sorriso nei prossimi mesi. Altri li ho visti andare via con certi bronci. - Mecna
Cado come gocce di pioggia in questa città. Duro come neve che il sole non scioglierà. - Mecna
La vita è come l'insegnante più antipatica e non ho mai studiato troppa matematica ma so contare su di me. - Mecna
Non ti ho più scritto, ma è colpa mia. I giorni passano tutti uguali. - Mecna
Ci conosciamo da tanto come compagni di banco. Cerchi dove non ci sto, dove non entro, dove non so. Gli amici che ho perso, i nemici che ho. Le volte che ho vinto, le volte che no. - Mecna
E senza paracadute in volo verso la folla. Prendo dalle cadute scorse la mia rincorsa. Chiedo solo le nuvole, Il sole lo escludo apposta. - Mecna
Hai visto come cambia in fretta il tempo? Fa di nuovo freddo. - Mecna
È che siamo tali e quali Incasinati ed essenziali. - Mecna
È colpa mia se non ti va. La nostalgia mi ucciderà. - Mecna
La notte è un ostacolo senza traguardi. Ti giuro, lo salto se prima mi guardi. - Mecna