Le frasi più belle di Natalia Ginzburg

Essere capiti vuol dire essere presi e accettati per quello che siamo. - Natalia Ginzburg
La quotidiana solitudine è l’unico mezzo che noi abbiamo di partecipare alla vita del prossimo, perduto e stretto in una solitudine uguale. - Natalia Ginzburg
Le poesie erano dunque così: semplici, fatte di niente; fatte delle cose che si guardavano. - Natalia Ginzburg
Era necessario tornare a scegliere le parole, a scrutarle per sentire se erano false o vere, se avevano o no vere radici in noi, o se avevano soltanto le effimere radici della comune illusione. - Natalia Ginzburg
Nella mia vita non avevo mai fatto altro che guardare fisso fisso nel pozzo buio che avevo dentro di me. - Natalia Ginzburg
Le gioie maggiori della nostra vita sono fuori della realtà. - Natalia Ginzburg
Ogni passione amorosa è imperfetta se non la illumina lo sguardo ilare, acuto e penetrante della conoscenza. - Natalia Ginzburg
L’importante è camminare e allontanarsi dalle cose che fanno piangere - Natalia Ginzburg
Purtroppo è raro riconoscere i momenti felici mentre li stiamo vivendo. Noi li riconosciamo, di solito, solo a distanza di tempo. - Natalia Ginzburg
Il nostro destino si fa riconoscere solo quando lo raccontiamo a noi stessi come se ‘io’ fosse un altro. - Natalia Ginzburg