Oscar Wilde: le 150 frasi più belle ed emozionanti dell'autore

Le 10 frasi più belle di Oscar Wilde

Solo io posso giudicarmi. Io so il mio passato, io so il motivo delle mie scelte, io so quello che ho dentro. Io so quanto ho sofferto, io so quanto posso essere forte e fragile, io e nessun altro.
Il più piccolo atto di gentilezza vale più della più grande delle intenzioni.
Experience is simply the name we give our mistakes.
La bellezza è una trappola in cui ogni uomo di buon senso sarebbe felice di cadere.
La vita è troppo breve perché ci si possa caricare sulle spalle anche il fardello degli errori altrui. Ciascuno vive la propria vita e ne paga il prezzo.
Non amare mai qualcuno che ti faccia sentire ordinario.
I can resist anything except temptation.
La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha.
Seleziono i miei amici in base alla loro bellezza esteriore. Scelgo i miei amici per il loro bell'aspetto, mentre bado che i miei nemici siano intelligenti. Non si può essere troppo attenti nella scelta dei nemici. Io non ne ho uno che sia stupido. Sono uomini di un certo livello intellettuale e perciò mi stimano.
Non può esserci amicizia tra uomo donna, se non vi è un minimo di antipatia reciproca.
La vita è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.
Nessun crimine è volgare, ma la volgarità è un crimine. La volgarità è ciò che fanno gli altri.
Mi piace sempre saper tutto dei miei nuovi amici e nulla dei vecchi.
Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta una vita.
Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare.
Non amare mai qualcuno che ti faccia sentire ordinario.
Alcuni portano la felicità ovunque vadano. Altri quando se ne vanno.
La saggezza arriva con gli inverni.
La vita è troppo breve perché ci si possa caricare sulle spalle anche il fardello degli errori altrui. Ciascuno vive la propria vita e ne paga il prezzo.
Niente ottiene successo come l'eccesso.