Le 100 frasi più belle di Osho

Le 10 frasi più belle di Osho Rajneesh

Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.
In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...
Uno dei miei messaggi fondamentali è: non sfruttate mai l’amore. Se qualcuno vi ama, non introducete nessuna condizione. Se amate qualcuno, non storpiatelo.
La vera domanda non è se esiste la vita dopo la morte. La vera domanda è se hai vissuto prima della morte.
La morte non è la fine bensì l’inizio di una nuova vita. In effetti è la fine di qualcosa che è già morto, ma anche un crescendo di quello che chiamiamo vita, ma purtroppo veramente in pochi sanno cosa sia la vita: vivono ma in una ignoranza tale che non sapranno mai incontrare la loro stessa vita.
La morte si porterà via il tuo corpo; prima che muoia, donalo all’amore! Tutto ciò che hai ti sarà tolto…prima che ti sia portato via, perché non condividerlo?
Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso. Hai tutto ciò che ti può rendere felice, ma non sei felice, perché la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima.
La causa dell’infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato.
Devi imparare a diventare più cosciente e attento per fidarti di te stesso. Ti fidi di te? Se ti fidi di te, sarà una fiducia incondizionata, perché non sarà per nessuna particolare ragione; da quella fiducia incondizionata cresceranno molti rami: diventerai un enorme albero con tantissime foglie. Ti fiderai dell’amore, della verità, della devozione, ti fiderai della bellezza; semplicemente ti fiderai perché il tuo cuore sarà pieno di fiducia e non ci sarà neppure l’ombra della sfiducia; anche se volessi diffidare, non potresti.
La vita in sé è una tela vuota e può diventare qualunque cosa scegli di ritrarci. Puoi dipingerci l’infelicità e puoi dipingerci la felicità. Questa libertà è la tua gloria.
Una persona che sa stare da sola non è mai sola. Le persone che non sanno stare sole, sono sole.
Fa’ di ogni passo una tua scelta. Crea te stesso e assumitene l’intera responsabilità.
La paura non è altro che l’assenza dell’amore. Dimenticati della paura; fa’ qualcosa con l’amore. Se ami, la paura scompare. Se ami profondamente, la paura non c’è più.
Ognuno di noi ha paura della morte per una semplice ragione: non abbiamo ancora assaporato la vita.
Ama, e saprai cos’è la meditazione; medita, e saprai cos’è l’amore.
Abbandona l’idea di diventare qualcuno, perché sei già un capolavoro. Non puoi essere migliorato. Devi solo arrivarci, comprenderlo, realizzarlo.
L'amore deve accaderti come un'ombra della pace, allora è splendido. Altrimenti, anche l'amore crea orrori e brutture; diventa una malattia, una febbre.
Se pensi che stai per ammalarti, ti ammalerai. Se pensi che qualcuno sta per essere scortese con te, succederà. L’immaginazione creerà la situazione. Per cui se arriva un'idea negativa, cambiala immediatamente in un pensiero positivo. Dille di no. Abbandonala immediatamente e gettala via. Nel giro di una settimana inizierai a sentire che stai diventando molto felice per nessuna ragione al mondo.
In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...
Sii colmo di luce – è un tuo diritto di nascita. Se perdi questo diritto, sei uno stolto. E l’hai già perso in molte vite – questa volta, per favore, sii più compassionevole verso te stesso!