Le frasi più belle di Pablo Neruda

Dal tuo petto nudo aperto con le sue cupole gemelle verso il mare, verso il vento dell’isola e come io nel tuo sonno navigavo libero. - Pablo Neruda
Chissà se un giorno, guardando negli occhi di chi ti avrà dopo di me cercherai qualcosa che mi appartiene. - Pablo Neruda
Questa volta lasciate che sia felice, non è successo nulla a nessuno, non sono da nessuna parte, succede solo che sono felice fino all’ultimo profondo angolino del cuore. - Pablo Neruda
Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé. - Pablo Neruda
Piena di te è la curva del silenzio. - Pablo Neruda
E da allora sono perché tu sei,  e da allora sei, sono e siamo,  e per amore sarò, sarai, saremo. - Pablo Neruda
Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l’acqua che d’improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d’argento che ti nasce. - Pablo Neruda
Ho bisogno del mare perché m’insegna. - Pablo Neruda
Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso. - Pablo Neruda
A te, senza muovermi, senza vederti, te distante vanno il mio sangue e i miei baci a te che sei per le mie braccia, per i miei baci.. per l’anima mia. - Pablo Neruda
Riempiti di me. Desiderami, prosciugami, versami, immolami. Chiedimi. Raccoglimi, contienimi, nascondimi. - Pablo Neruda
Il mio amore ha due vite per amarti. Per questo t'amo quando non t'amo e per questo t'amo quando t'amo. - Pablo Neruda
Amo l’amore che si suddivide in baci, letto e pane. Amore che può essere eterno e può esser fugace. Amore che vuol liberarsi per tornare ad amare. - Pablo Neruda
Ho bisogno del mare perché m’insegna. - Pablo Neruda
Oh invadimi con la tua bocca bruciante, indagami, se vuoi, coi tuoi occhi notturni, ma lasciami nel tuo nome navigare e dormire. - Pablo Neruda
Mi piaci quando taci perché sei come assente, e mi ascolti da lungi e la mia voce non ti tocca. - Pablo Neruda
Amo il pezzo di terra che tu sei, perché delle praterie planetarie altra stella non ho. Tu ripeti la moltiplicazione dell’universo. - Pablo Neruda
Sento la tua tenerezza avvicinarsi alla mia terra. - Pablo Neruda
Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso. - Pablo Neruda
A te, senza muovermi, senza vederti, te distante vanno il mio sangue e i miei baci a te che sei per le mie braccia, per i miei baci.. per l’anima mia. - Pablo Neruda