Paul Varjak

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Paul Varjak

Tu ti consideri uno spirito libero, un essere selvaggio e temi che qualcuno voglia rinchiuderti in una gabbia. E sai che ti dico? Che la gabbia te la sei già costruita con le tue mani ed è una gabbia dalla quale non uscirai, in qualunque parte del mondo tu cerchi di fuggire, perché non importa dove tu corra, finirai sempre per imbatterti in te stessa. - Paul Varjak
Non ricordo di aver mai bevuto champagne di prima mattina. Con la prima colazione in molte occasioni. Ma mai prima della prima. - Paul Varjak
Be', sì, sono quattro, al massimo. Mi... vuoi... sposare... Holly? - Paul Varjak
Come? E poi basta. Io ti amo e tu mi appartieni! - Paul Varjak
Per quanto strano, è una ragazza che non può aiutare nessuno, neanche se stessa. Al contrario sono io che posso aiutare lei. E il cambio non mi dispiace. - Paul Varjak
Sì, niente male se ti piacciono gli uomini bruni, belli e appassionati, con l'aria da nababbi e troppi denti. - Paul Varjak
Beh, il libro è uno solo... in dodici copie. - Paul Varjak
Non voglio metterti in gabbia, io voglio amarti. - Paul Varjak
Vuoi sapere qual è la verità sul tuo conto? Sei una fifona, non hai un briciolo di coraggio, neanche quello semplice e istintivo di riconoscere che a questo mondo ci si innamora, che si deve appartenere a qualcuno, perché questa è la sola maniera di poter essere felici. - Paul Varjak