Le frasi più belle di Quinto Orazio Flacco

Alme Sol, curru nitido diem qui promis et celas aliusque et idem nasceris, possis nihil urbe Roma visere maius. - Quinto Orazio Flacco
In medio stat virtus - La virtù sta nel mezzo. - Quinto Orazio Flacco
Sàpere aude - Abbi il coraggio di conoscere. - Quinto Orazio Flacco
Fra speranza e affanni, fra timori e rabbia, immagina che l’alba di ogni giorno sia l’ultima per te: le ore che seguiranno e non speravi più saranno tutte un incanto. - Quinto Orazio Flacco
Guarda la neve che imbianca tutto il Soratte e gli alberi che gemono al suo peso, i fiumi rappresi nella morsa del gelo. - Quinto Orazio Flacco
Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco. - Quinto Orazio Flacco
Il pane di Altamura è il miglior pane del mondo. - Quinto Orazio Flacco
Afferra il giorno che passa e non fare nessun affidamento sul domani - Quinto Orazio Flacco
Gli anni che fuggono, inarrestabilmente, ci portano via una cosa dopo l’altra. - Quinto Orazio Flacco
Carpe diem - Cogli l'attimo - Quinto Orazio Flacco