Romano Battaglia, le più belle frasi sulla vita e sull'amore

Le 10 frasi più belle di Romano Battaglia

Tutto comincia in un attimo, in un giorno qualunque della vita, quando meno te lo aspetti.
I sogni sono come le conchiglie che il mare ha depositato sulla riva. Bisogna raccoglierle e ascoltare la loro voce.
L'amore si esprime solo nel silenzio. La pace è intensità non è vuoto non è il nulla. Attraverso la quiete si può entrare nel mistero della nostra anima e della creazione.
Conta i fiori del tuo giardino, mai le foglie che cadono.
Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell'anima.
Sulla riva del mare è scritta la storia della vita che si rinnova di continuo, come le onde che cancellano le impronte sulla sabbia oppure vi lasciano nuovi oggetti venuti da chissà dove.
Il bosco è il simbolo della nostra anima buia ed intricata nella quale ci nascondiamo quando siamo stanchi ed avviliti.
Chi semina nuvole raccoglie pioggia.
Finché l’uomo non si accetta e non inizia un dialogo con se stesso, non troverà mai la serenità a cui anela, la pace interiore, la capacità di affrontare le tempeste della vita.
L'umiltà è la prerogativa di coloro che conoscono i propri limiti... e li amano.