Le frasi più belle di Rabindranath Tagore

La morte non è una luce che si spegne. È mettere fuori la lampada perché è arrivata l’alba. - Rabindranath Tagore
Abbi fede nell’amore anche quando ti fa soffrire. Non chiudere il tuo cuore. - Rabindranath Tagore
Chi non vede il fratello nella notte, nella notte non può vedere se stesso. - Rabindranath Tagore
La musica dell’estate lontana vola intorno all’autunno cercando il suo nido perduto. - Rabindranath Tagore
Le nuvole giungono fluttuando nella mia vita, non più per portare vento o tempesta, ma per aggiungere colore al mio tramonto. - Rabindranath Tagore
Ogni bambino ci porta il messaggio che Dio non è ancora scoraggiato dell’uomo. - Rabindranath Tagore
La sera stava sconcertata fra i lampioni delle strade, il suo oro tutto macchiato dalla polvere della città. - Rabindranath Tagore
Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”. La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino: “Eri un desiderio dentro al cuore. - Rabindranath Tagore
Lontano dalla vista del tuo volto non conosco né tregua né riposo e il mio lavoro diventa una pena senza fine in un mare sconfinato di dolori. - Rabindranath Tagore
La farfalla non conta mesi ma momenti, e ha tempo a sufficienza. - Rabindranath Tagore
Ogni bambino ci porta il messaggio che Dio non è ancora scoraggiato dell’uomo. - Rabindranath Tagore
Noi attraversiamo l’infinito a ogni passo e in ogni momento ci troviamo faccia a faccia con l’eterno. - Rabindranath Tagore
L'amore che tranquillizza il cuore in pace piena, regalami. - Rabindranath Tagore
Il sorriso che trema sulle labbra di un bambino quando dorme sa qualcuno dov’ è nato? Sì, si dice che un giovane pallido raggio di luna crescente abbia sfiorato il contorno di una nuvola autunnale in dissolvenza e là sia nato il sorriso nel sogno di un mattino lavato dalla rugiada. - Rabindranath Tagore
Quanto più uno vive solo, sul fiume o in aperta campagna, tanto più si rende conto che non c’è nulla di più bello e più grande del compiere gli obblighi della propria vita quotidiana, semplicemente e naturalmente. - Rabindranath Tagore
L'uomo nella sua essenza non deve essere uno schiavo, o di se stesso o di altri, ma un amante. Il suo unico scopo è l'amore. - Rabindranath Tagore
La vera amicizia è come la fosforescenza, brilla meglio quando tutto diventa buio. - Rabindranath Tagore
La morte non è una luce che si spegne. È mettere fuori la lampada perché è arrivata l’alba. - Rabindranath Tagore