Roberto Saviano, le frasi migliori dai libri

Le 10 frasi più belle di Roberto Saviano

Quando parli in pubblico di un soldato dici che vuole la pace e odia la guerra, quando sei solo con il soldato lo addestri a sparare.
L’illusione a volte può essere l’unica vera realizzazione possibile. E quindi va bevuta tutta.
Si dovrebbe trovare una traccia formale per poter comprendere i meccanismi ineluttabili e perenni che regolano le partite di calcio di strada.
Il Super Santos diventava sintesi di tutto quello che volevi fare: divertirti, stare all’aria aperta, giocare, correre.
Tutto ciò che io desidero non è possibile identificarlo e quindi preferisco dire che io voglio il sogno di una cosa.
La vita del diritto è diritto alla vita.
Nessuno è più bugiardo di chi afferma che leggere un libro è un gesto passivo.
Verità e potere non coincidono mai.
La codardia è una scelta, la paura uno stato.
Le pene della camorra sono certe e immediate, a differenza di quelle dello Stato.