Simon Basset

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Simon Basset

Io ero pronto a farmi uccidere su quel prato Daphne, pur di non sposarti e non infrangere il tuo sogno. Io sarei morto per te!
Non riesco a smettere di pensare a te. Al mattino mi dai sollievo e alla sera tranquillità e nei miei sogni ci sei sempre. I miei pensieri per te sono infiniti. Io sono tuo Daphne. Sono sempre stato tuo.
Un conto è incontrare una bella donna ma trovare una vera amica nella donna più bella del mondo è una fortuna che non ha paragoni.
Mi siete stata utile, uno svago, un bello svago, ma nulla di più. Conclusi i miei affari qui in città, io volterò pagina. Vi consiglio di fare altrettanto.
Non credo che esista idea più ridicola di quella che la nostra sia mai stata amicizia.
Quello che succede tra un marito e una moglie… ecco è la naturale prosecuzione di quello che accade di notte.
Se davvero vi corteggiassi, non avrei bisogno di fiori. Mi basterebbero cinque minuti da solo con voi in un salotto.
Lo scopo di questo accordo era di sfuggire alle macchinazioni matrimoniali delle madri, non di finire dritto nella fossa dei leoni.
Se desiderate presentarvi, assaltarmi è il modo meno civile per farlo.
Vorreste davvero farmi credere che non conoscete il mio nome?