Santo Russo

Compare nelle frasi di:

Le frasi più belle di Santo Russo

Ma qui c’è bisogno dell’esorcista, non dello psicanalista. - Santo Russo
E dire che io avevo un sogno borghese all’origine. Volevo una famiglia, una casa e un’attività. Ma pensavo che non avrei mai affrontato un matrimonio per fare le cambiali come la gente normale. - Santo Russo
È andata così, pazienza. Ma le perdite che ho sofferto me lo porterò dietro finché campo. - Santo Russo
Ora, l’obiettivo numero uno dei calabresi sono io e lo sarò per sempre. Dopo il processo non ho più visto mia moglie e neanche i miei figli se è per questo. - Santo Russo
In mezzo, tra la malavita e lo stato, ci sono gli avvocati. Arrivisti e mascalzoni che pensano solo a se stessi. - Santo Russo
È bellissima, immacolata, una madonna. - Santo Russo
Eccolo qua il distintivo, vi piace? Basta cazzate. Andiamo. - Santo Russo
La mia filosofia era sempre stata questa: non fare mai niente per niente. E lì c’era solo da guadagnarci. - Santo Russo
Oggi lo chiamano Karma, una volta si chiamava semplicemente sfiga. C’hanno portato in centrale per colpa di quella lambretta, a me e al barbiere. Risultava rubata e pensavano che c’entrassimo qualcosa. In centrale ci associano al Beccaria, il carcere minorile. Però non potevano trattenerci, era solo un fermo provvisorio. - Santo Russo
Mio padre era un uomo d’altri tempi. Apriva la bocca solo per mangiare e bestemmiare. Sapevo che a Platì era stato affiliato all’'ndrangheta. Ma dopo uno sgarro era stato, come si dice in gergo, spogliato. - Santo Russo