Le frasi più belle di Tedua

I miei fra dall'orfanotrofio alle case al mare alle ville alle vie del centro. Da un ranch popolare o in case in affido. Dalla comunità od il collegio. - Tedua
Che c'era in quel cocktail a quel party? Acqua e sapone non lo sei, se sceglierà di amarti userà acetone per gli smalti per struccarsi. - Tedua
Stavo cercando te perché per me eri una da conquistare, una con cui stare. - Tedua
Se mi manchi mandi in orbita la testa. Senza buona opinione d'altra parte non c'è partner nell'intesa. - Tedua
No no, non tribulare in tribunale a Titubare di rubare tipo tentennare o tentare. Ed eravamo poveri per le belle a bei concerti eppure contenti di vederli dai tetti. - Tedua
Volevo dirti che domani mattina sarò ricco come un figlio di puttana ma non mi sarò dimenticato che vengo dalla strada. Quando verrò trafitto da chi si insidia e grida "vaffanculo". - Tedua
Un giorno il mondo l'han fatto tondo affinché tutto torni anche se tu non torni mentre mi guardo attorno. E come credi di stupirmi? - Tedua
Verso la stessa direzione Ma all’opposto di due lati, Io e te, Come le ali degli aeroplani. - Tedua
Finchè il gioco regge faccio finta che non mi manchi, sotto il semaforo all'incrocio dei nostri sguardi. - Tedua
È la Divina Commedia, Italdrill, Vita Vera. - Tedua
Con i fari nella notte tra la nebbia con le nocche gocciolanti sui sedili in pelle nera. Io non porto rancore ma il cuore mio non ha più spazio. - Tedua
Trap dalla riva, Caronte traghetta. Ogni mia rima ti fa un buco in testa. - Tedua
A-A-Alle porte dell'inferno fiscale. Temo la morte, ma devo rischiare. Solo chi è vero all'interno rimane. Va al cimitero ogni degno rivale. - Tedua
Ho bisogno che tu sappia usarmi. Non allarmarti, amarsi è come armarsi. Voltarsi, e contar dieci passi. - Tedua
È la Divina Commedia, Italdrill, Vita Vera. - Tedua
Baby abbiamo fatto pace, il passato si azzera e se mi pensi le notti nel sonno capisco perché ti agiti in quel modo. - Tedua
È tesa la strada intrapresa e pesa. Però in preda al panico tappe al bagno, fumiamo sgamo e torniamo al tavolo. - Tedua
Baby lo sai, non sono il tipo che andava a ballare perché litigavo sempre ed ero vestito male. - Tedua
Siamo di nuovo in gioco noi. Non ti terrò mai d'occhio, vai so che mi porti dentro e intanto tento un altro intervento di trapianto. - Tedua
Ho le tue chiavi, ehi. Sì ma del cuore. Io ti ho detto vieni su, sali veloce. - Tedua