Le 10 frasi più belle di Umberto Eco

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un'immortalità all’indietro.
Forse questo gran vento di novità è solo uno scirocco che li addormenterà di nuovo tutti.
Democrazia è anche accettare una dose sopportabile di ingiustizia per evitare ingiustizie maggiori.
Questo è il bello dell’anarchia di Internet. Chiunque ha diritto di manifestare la propria irrilevanza.
Tutti i poeti scrivono cattiva poesia. I cattivi poeti la pubblicano, i buoni poeti la buttano nel cestino
L'amore vero vuole il bene dell'amato.
Lascia parlare il tuo cuore, interroga i volti, non ascoltare le lingue.
I libri non sono fatti per crederci, ma per essere sottoposti a indagine. Di fronte a un libro non dobbiamo chiederci cosa dica ma cosa vuole dire.
Un sogno è una scrittura, e molte scritture non sono altro che sogni.
Un romanzo è una macchina per generare interpretazioni.